BASSA ROMAGNA

13. nov, 2019

Appuntamenti nei venerdì 15 novembre e 6 dicembre alle 20.30
Doppia presentazione a Palazzo Marini di Alfonsine (via Roma 10). Nei venerdì 15 novembre e 6 dicembre sono infatti in programma due serate proposte dal Circolo Filatelico “Vincenzo Monti” e Pro Loco di Alfonsine e dedicate alla storia locale.
Il 15 novembre viene presentato il libro Il ramingo della valle di Agide Vandini. Il romanzo è ambientato nella Romagna Estense di fine XVI secolo. Le condizioni del territorio lughese sono allo stremo. Nel pieno della violenta repressione del brigantaggio, la famiglia di Rolando subisce un’aggressione sanguinosa. Il giovane è costretto alla fuga per salvarsi da accuse infamanti quanto ingiuste. Con lui fugge anche Caterina, la ragazza che ama. È l’inizio di una serie di avventure mozzafiato nello scenario di una Bassa Romagna ancora dominata dalle acque. Il libro descrive, con estrema limpidezza, luci e ombre, un’epoca di grandi cambiamenti, facendo rivivere paesaggi ormai perduti, eppure ancora di grande fascino.
Secondo appuntamento venerdì 6 dicembre con la presentazione del libro La “Romandiola” durante le guerre di successione europea di Norino Cani. Durante la serata saranno approfonditi alcuni sconosciuti episodi della storia alfonsinese, a partire dall'VIII secolo fino alle guerre di successione europea della prima metà del Settecento.
Gli incontri si svolgono alle 20.30. Gli eventi hanno il patrocinio del Comune di Alfonsine.

13. nov, 2019

Venerdì 15 novembre alle 21 Nadia Giberti presenta nel centro culturale “Il Granaio” di Fusignano (piazza Corelli 16) il suo libro La baracchina (Solfanelli), nell’ambito della rassegna “Parole d'autore”.
Il libro è ambientato in un’Imola afosa e rovente: il chiosco stagionale della Baracchina offre fresco riparo sotto le fronde di superbi tigli. È l’inaspettata scomparsa di Serena, una giovane cliente dell’attività commerciale, a dare il via a una concatenazione di tragici eventi.
Nadia Giberti ha vissuto a Imola ed é stata titolare di un chiosco. La passione per la scrittura risale a quando era una ragazza. Ha scritto una trentina di racconti in gran parte premiati o segnalati in concorsi nazionali. È stata definita una “racconta storie”.
Le presentazioni dei libri si svolgono in collaborazione con Auser di Fusignano, oltre a libreria Alfabeta negli appuntamenti del 22 e 28 novembre.

13. nov, 2019

Venerdì 15 novembre alle 17.30 ultimo appuntamento della rassegna letteraria “Thriller d'autunno” nella biblioteca “Fabrizio Trisi” di Lugo. Barbara Baraldi sarà ospite dell’appuntamento nella sala Codazzi.
La rassegna ospita alcuni scrittori italiani rappresentativi del thriller per scoprire insieme a loro e alle trame dei loro romanzi il segreto di un libro di successo.
Barbara Baraldi, autrice di thriller e sceneggiature di fumetti, nel corso della sua carriera ha pubblicato romanzi per Mondadori, Castelvecchi, Einaudi e un ciclo di guide ai misteri della città di Bologna per Newton&Compton. Tra il 2014 e il 2015 ha collaborato con la Walt Disney Company come consulente creativa. Dal 2012 collabora alla serie “Dylan Dog” di Sergio Bonelli Editore. È vincitrice di vari premi letterari, tra cui il Gran Giallo città di Cattolica e il Nebbia Gialla. È tra i protagonisti di Italian Noir, il documentario prodotto dalla Bbc sul thriller italiano. I suoi libri sono accolti con favore dalla critica e dal pubblico e sono pubblicati in vari Paesi, tra cui Germania, Inghilterra e Stati Uniti. Dialoga con l'autrice la direttrice della biblioteca di Lugo, Luciana Cumino.
Per ulteriori informazioni contattare la biblioteca “Fabrizio Trisi” alla mail trisi@comune.lugo.ra.it  o contattare il numero 0545.38568.

12. nov, 2019

Tre appuntamenti al teatro Binario nei venerdì 15 e 29 novembre e 6 dicembre.
Ai nastri di partenza Radici, la rassegna di convergenze tra identità sonore e visive, organizzata dal Comune di Cotignola, che giunge alla quinta edizione. Tre gli appuntamenti che si terranno al teatro Binario (viale Vassura 20), tutti di venerdì alle 21.30. Prima iniziativa venerdì 15 novembre.
Il cartellone proposto è composto da tre anteprime e produzioni nate dall'incontro e intersezione tra tre diversi progetti musicali e arti visive (disegno, fotografia e cinema). Questi convergono in un programma che si affianca e innesta alla quattordicesima edizione della mostra di arte contemporanea Selvatico, in corso al museo civico “Luigi Varoli”.
Si comincia venerdì 15 novembre con Gli sprecati, un progetto nato dalla collaborazione con il disegnatore Michelangelo Setola e il musicista Jonathan Clancy, che per un anno si sono scambiati tavole disegnate e brani musicali, alimentando la propria opera attraverso le suggestioni reciproche. Nascono così l’omonimo albo a fumetti in grande formato di Setola, in uscita per Canicola, e l’album di Clancy in uscita nel 2020 per Maple Death. L’evento è in collaborazione con Canicola Edizioni.
Il secondo appuntamento è in programma venerdì 29 novembre con San Leo + Marco Zanella che presentano “54 Primi”. La musica dei San Leo, un fluire ininterrotto che alterna violente esplosioni a momenti di contemplazione e che trae ispirazione dal mistero e dalla magnificenza degli elementi naturali, sarà diretta dalle immagini del fotografo Marco Zanella, che presenterà una serie di scatti realizzati a Cotignola che fanno parte di una ricerca fotografica tutt'ora in corso che indaga e documenta le presenze-assenze di un territorio di periferia.
I San Leo sono M Tabe (Marco Tabellini, chitarra) e Inserire Floppino (Marco Migani, batteria).

9. nov, 2019

Martedì 12 e venerdì 15 novembre il sindaco Daniele Bassi leggerà alcuni testi ai bambini.
Da lunedì 11 a sabato 16 novembre torna la sesta edizione di “Libriamoci a scuola!”, giornate di lettura nelle scuole, promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo attraverso il Centro per il libro e la lettura e dal Ministero dell’Istruzione, attraverso la direzione generale per lo studente. A Massa Lombarda sono due le giornate previste dall’iniziativa: martedì 12 e venerdì 15 novembre nelle scuole elementari “Angelo Torchi” e “Luigi Quadri”.
In queste occasioni il sindaco di Massa Lombarda Daniele Bassi e la vicesindaco Carolina Ghiselli leggeranno ai bimbi e alle bimbe delle scuole primarie di Massa Lombarda e Fruges i testi scelti dalle bibliotecarie del centro culturale Venturini incentrati sull’ambiente e il ruolo decisivo delle nuove generazioni nella lotta ai cambiamenti climatici.
Il Comune di Massa Lombarda, come Città che Legge, ha così raccolto l'invito di Flavia Cristiano, presidente del Centro per il libro e la lettura, che auspicava un coinvolgimento in prima persona del primo cittadino come lettore per un giorno nelle scuole.