BOLOGNA E DINTORNI

20. feb, 2019

Mercoledì 17 aprile, ore 21.15 al teatro Ebe Stignani di Imola (BO)
TRILOK GURTU BAND
Trilok Gurtu – percussioni, voce;
Frederik Köster – tromba;
Tuluğ Tırpan – pianoforte, tastiere;
Jonathan Ihlenfeld Cuñado – basso elettrico
A Trilok Gurtu bastano le tabla per portarvi in giro per il mondo con il suo vorticare di ritmi. Ma se gli concedete un intero set di percussioni, vi farà allibire con il suo virtuosismo. Nato a Bombay, Gurtu ha sviluppato la più incredibile tecnica percussiva e l’ha poi condivisa con artisti di ogni provenienza stilistica. Il suo esuberante colorismo ritmico è un punto d’incontro tra cultura orientale e occidentale.

Teatro Ebe Stignani, Via Verdi 1, Imola (BO).
Informazioni e prenotazioni telefoniche: tel. 0544.405666 (lun-ven ore 9-13), info@jazznetwork.it.
Biglietteria serale giorni di concerto dalle ore 17, tel. 0542.602600.
Biglietti: intero euro 20, ridotto 16 (under 25, over 65, soci Touring Club Italiano, soci Combo Jazz Club di Imola).

19. feb, 2019

Domenica 7 aprile, ore 21,15 al Teatro Comunale di Dozza (BO).
“The Jazz Identity”
AS MADALENAS
“Vai, menina”
Cristina Renzetti – voce, chitarra, percussioni;
Tati Valle – voce, chitarra, percussioni
Cristina Renzetti è tra le più squisite interpreti del repertorio brasiliano: vive a Rio de Janeiro tra il 2006 e il 2011, anno in cui pubblica il primo Cd solista. Tati Valle è nata a Londrina (Paranà) nel 1983, ma dal 2007 lavora in Italia. Il duo è un gesto d’amore verso la musica brasiliana. Le diverse sfumature di samba e bossa sono affrontate in portoghese e italiano. Vai, menina è il loro secondo disco (2018).

Teatro Comunale, Via XX Settembre 51., Dozza (BO). Informazioni e prenotazioni: tel. 0544.405666 (lun-ven ore 9-13), info@jazznetwork.it.
Biglietteria serale dalle ore 20: tel. 338.2273423.
Biglietti: intero euro 15, ridotto A euro 13 (under 25, over 65, soci Touring Club Italiano, soci Combo Jazz Club di Imola), ridotto B euro 11 (per carnet 2 concerti).

15. feb, 2019

Domenica 31 marzo, ore 21.15 al teatro comunale "Cassero" di Castel San Pietro (BO).
“Cassero Jazz”
DANILO GALLO “DARK DRY TEARS”
feat. Francesco Bearzatti, Francesco Bigoni & Jim Black
Danilo Gallo – basso elettrico, bass VI;
Francesco Bearzatti – sax tenore, clarinetto;
Francesco Bigoni – sax tenore, clarinetto;
Jim Black – batteria
Danilo Gallo frequenta situazioni sperimentali, rock, jazz. Bassista eclettico, con il quartetto Dark Dry Tears crea un limbo sonoro malinconico e punk, grunge e melodico, sottoponendo il linguaggio jazzistico a un trattamento centrifugo che scombina e ricombina. L’organico è in sé una dichiarazione di intenti poetici, con Jim Black, guru della scena downtown newyorkese, Francesco Bearzatti e Francesco Bigoni.

"Cassero" Teatro Comunale, Via Matteotti 2.
Informazioni e prenotazioni: Uisp, tel. 051.940133, 335.6916225, uisp.cspt@tiscali.it, www.combojazzclub.com.
Biglietteria serale dalle ore 20, tel. 338 2273423.
Biglietti: intero euro 15, ridotto A euro 13 (under 25, over 65, soci Touring Club Italiano, soci Combo Jazz Club di Imola), ridotto B euro 14 (per carnet 3 concerti 29-30-31 marzo).

1. feb, 2019

Martedì 26 e Mercoledì 27 febbraio, ore 21.00 al Teatro Dehon di Bologna
GIORDANO BRUNO
SUITE di un Filosofo
con
Emanuele Montagna
Martina Valentini Marinaz e Asia Galeotti
Drammaturgia e Regia di Emanuele Montagna
A quasi vent’anni dal primo allestimento, torno per la quarta volta al “Nolano” e alla sua Filosofia di Vita. Pur partendo dal testo originario e dall’inarrivabile Gian Maria Volontè, in questa nuova versione Giordano non parlerà solo di Teologia, di Eresia e di un Vaticano devastato da secoli di lotte di potere sanguinoso, ma anche di libertà sessuale e pedofilia, il morbo appestante che infetta la Chiesa contemporanea. I quadri si succederanno con lo stesso schema di una Suite musicale, declinata su partiture musicali Rock, Pop, Classica e colonne sonore di film. In scena, accanto a Giordano, due imprevedibili porporati che si trasformeranno in mostruose e corrotte divinità del male.
Info: Teatro Dehon, via Libia, 59 - Bologna (BO) - tel. 051.342934.