LUGO e DINTORNI

18. feb, 2019

Ben tre concerti all’alba nella terza edizione del Lugo Music Festival. È stato presentato venerdì 15 febbraio presso Spazio98 di La Tartaruga Mobili e di Chiara Preti architetto, a Lugo, il programma ufficiale dell’evento firmato dall’associazione Lugo Music Festival aps.
L’evento quest’anno conterà dieci eventi distribuiti in sette luoghi del territorio lughese, mettendo in atto undici collaborazioni con realtà locali come Centro Studi Danza, il gruppo fotografico "Il Circolino" e AnimaLugo.
Alla presentazione, a cui hanno partecipato anche l’assessora alla Cultura del Comune di Lugo Anna Giulia Gallegati e l’assessore alla Scuola Fabrizio Lolli, sono intervenuti Paolo Parmiani, autore e voce narrante insieme al fratello Gianni dello spettacolo “Paiózz” dell’8 marzo al Teatro Rossini e Marco Cavalazzi del Dipartimento di Storie Culture Civiltà per introdurre il concerto di Erica Mou che ci sarà il 14 giugno all’interno degli scavi archeologici di Zagonara.
Durante il festival, saranno quattro gli interventi nelle scuole medie e superiori di Lugo: verranno infatti proposti quattro appuntamenti che si integrano al percorso di studi attraverso laboratori, conferenze e un concorso fotografico. Nel corso del festival, sarà poi la volta di una performance tra il cielo e la terra con i tessuti aerei di Ramona d’Aguì e le musiche di Enya e Morricone sul monumento a Baracca, ci saranno le Quattro stagioni di Vivaldi a Voltana e il concerto di chiusura con Vicenza Brass il 27 luglio.
Alla serata di presentazione del festival erano inoltre presenti il responsabile della Cna Bassa Romagna Roberto Massari, il presidente di Confesercenti Lugo Bruno Checcoli, il presidente di Icel Andrea Babini e Massimo Caranti di Assicoop Romagna Futura.

15. feb, 2019

Venerdì 8 marzo, ore 21.00 alla Sala del Carmine di Massa Lombarda (RA).
CHINA MOSES
“Nightintales”
China Moses – voce;
Josiah Woodson – tromba, chitarra;
Mike Gorman – pianoforte;
Neil Charles – contrabbasso, basso elettrico;
Marijus Aleksa – batteria
Impeto, voce portentosa e portamento sensuale: China Moses ha la magia nel dna; quello della madre, la celeberrima Dee Dee Bridgewater, di cui condivide la dirompente carica vocale. Nella sua discografia recente spiccano This One’s for Dinah e Crazy Blues: entrambi aperti omaggi alla grande tradizione del canto jazz femminile. Nightintales, il suo ultimo disco, è un caleidoscopio di umori jazz, soul, blues e pop.

Sala del Carmine, Via Rustici, Massa Lombarda (RA).
Informazioni e prenotazioni: Informacittadino URP, tel. 0545 985890-985852 (lun e gio ore 8.30-13.00, mar ore 8.30-13 e 14.30-17.00, mer e ven ore 8.30-13.30, sabato ore 9-11), urp@comune.massalombarda.ra.it.
Biglietteria serale dalle ore 19.30, tel. 338 2273423.
Biglietti: intero euro 12, ridotto 10 (under 25, over 65, soci Touring Club Italiano, soci Combo Jazz Club di Imola).

15. feb, 2019

Domenica 3 marzo, ore 21.00 al Oratorio dell'Annunziata di Solarolo (RA).
MARIALY PACHECO & RHANI KRIJA
“Marocuba”
Marialy Pacheco – pianoforte;
Rhani Krija – percussioni
Cubana (classe 1983), Marialy Pacheco è stata la prima donna a vincere la Montreux Solo Piano Competition, ed anche la prima pianista jazz a essere scelta come “Artista Bösendorfer”. Il percussionista marocchino Rhani Krija (classe 1971) è noto soprattutto per la sua collaborazione con Sting, iniziata nel 2003, ma ha anche suonato con grandi jaz zisti come Herbie Hancock e Chick Corea. I due collaborano dal 2014.

Oratorio dell'Annunziata, Via Foschi 5, Solarolo (RA).
Informazioni e prenotazioni: Jazz Network, tel. 0544 405666 (lun-ven ore 9-13), info@jazznetwork.it ; Biblioteca Comunale di Solarolo, tel. 0546 618471 (lun, mar e ven re 14-18, gio ore 9-13 e 14-18), biblioteca@comune.solarolo.ra.it.
Biglietteria serale dalle ore 19.00, tel. 338 2273423.
Biglietti: intero euro 12, ridotto 10 (under 25, over 65, soci Touring Club Italiano, soci Combo Jazz Club di Imola).