19. lug, 2019

Il Bellaria Film Festival porta il cinema sulla spiaggia del Polo Est 3.0

In attesa dello svolgimento a settembre della 37° edizione di Bellaria Film Festival ci sarà dal 24 luglio al 27 agosto si svolgerà "Bellaria Film Festival on the beach", una rassegna in cui verranno proiettati o film che hanno segnato la lunga storia del festival.
Il Bellaria Film Festival porta il grande cinema in spiaggia. In attesa della 37ma edizione - dal 26 al 29 settembre 2019 - lo storico festival dedicato al documentario indipendente, in collaborazione con la Fondazione Verdeblu, lancia la rassegna “Bellaria Film Festival on the beach” e rende omaggio alle opere e ai registi che hanno segnato la sua storia, attraverso cinque proiezioni di film premiati nelle passate edizioni, che avranno luogo dal 24 luglio al 27 agosto 2019 presso il Polo Est 3.0 di Bellaria Igea Marina, alle ore 21.30 con ingresso gratuito.
Sono Pappi Corsicato, Paolo Sorrentino, Ciprì e Maresco, Renato De Maria e Gianfranco Rosi i registi celebrati dai cinque appuntamenti della rassegna, che ripercorre così alcune delle tappe più importanti del BFF, tra i primi a riconoscere il talento di questi autori oggi affermatisi con successo nel panorama cinematografico italiano e internazionale.
Apre la rassegna “L’uomo in più” (2002) di Paolo Sorrentino il 24 luglio, lungometraggio d’esordio del regista de “La grande bellezza” oggi riconosciuto nel mondo come fuoriclasse del cinema italiano, storia della caduta di due personaggi omonimi nella Napoli degli anni ’80, interpretati da Toni Servillo e Andrea Renzi. Il secondo appuntamento il 30 luglio è invece con la commedia grottesca “Il ritorno di Cagliostro” (2003) di Daniele Ciprì e Franco Maresco, girata nello stile del falso documentario sulle vicende di due fratelli siciliani determinati a girare un film che possa rivaleggiare con le produzioni di Cinecittà. La rassegna continua il 6 agosto con “Below sea level” (2008) diretto dal pluripremiato Gianfranco Rosi, particolare racconto di una comunità di senzatetto che vive in California in un’area a quaranta metri sotto il livello del mare, vincitore, oltre che a Bellaria nel 2009, del premio Orizzonti Doc alla 65ma Mostra del Cinema di Venezia. Si prosegue il 20 agosto con “Hotel Paura” (1996) opera prima di Renato De Maria sul dramma di un uomo privato del suo lavoro e della crisi esistenziale nella quale precipito, con Sergio Castellitto e Isabella Ferrari. Chiude la rassegna “I buchi neri” di Pappi Corsicato il 27 agosto, melò surreale e originale centrato sulla storia di un ragazzo innamorato di una prostituta, che nel cast vede Iaia Forte, Manuela Arcuri e Tosca d’Aquino.
Il Bellaria Film Festival è in programma con la sua 37ma edizione a Bellaria Igea Marina dal 26 al 29 settembre 2019, con la direzione artistica di Marcello Corvino.
www.bellariafilmfestival.org 
Il programma di Bellaria Film Festival on the beach:
24 luglio, ore 21.30 - “L’uomo in più” di Paolo Sorrentino / Premiato al BFF 2002
30 luglio, ore 21.30 - “Il ritorno di Cagliostro” di Ciprì e Maresco / Premiato al BFF 2004
06 agosto, ore 21.30 - “Below sea level” di Gianfranco Rosi / Premiato al BFF 2009
20 agosto, ore 21.30 - “Hotel paura” di Renato De Maria / Premiato al BFF 1997
27 agosto, ore 21.30 - “I buchi neri” di Pappi Corsicato / Premio al BFF 1996