12. feb, 2018

Ma quanto è buona la Regina dell'Adriatico, la Vongola "Poveraccia"

La Regina del mare Adriatico (la vongola poveraccia!) in crema di patate...
CREMA DI PATATE CON LE VONGOLE POVERACCE
Ingredienti
1kg di patate
1,5 kg. di vongole poveracce
1 cipolla
5 cucchiai di olio evo
1 dl di vino bianco
1 spicchio d’aglio
sale e pepe
prezzemolo
Procedimento
Pulire le patate e tagliarle a cubetti. In una padella far soffriggere la cipolla in un po’ d’olio e sfumare con un po’ del vino bianco. Aggiungere le patate e dell’acqua fredda, cuocere a fuoco medio fino a completa cottura. Quando sono ancora calde frullare le patate e lasciare intiepidire. Mettere le vongole a freddo in un tegame con un poco di aglio tritato, l’olio e il vino e cuocere (con un coperchio) fino all’apertura di tutte le vongole. Sgusciarle (noi ne abbiamo lasciate qualcuna nel guscio per decorazione) e unire il sughetto che si è formato alla crema di patate avendolo prima filtrato. Impiattare un po’ di crema tiepida, un cucchiaio di vongole sgusciate e qualcuna ancora nel guscio, finire con una spolverata di prezzemolo tritato e un giro di olio extra.
Nota
In romagna le vongole le chiamiamo “poveracce” perché erano i molluschi dei poveri che dopo le mareggiate andavano a raccoglierle lungo la spiaggia garantendosi un pasto per la sera. E’ un piatto semplice, delicato e sapido e richiede alcune piccole attenzioni per una perfetta riuscita. Consiglio importante: se la crema di patate potete realizzarla in anticipo, per gustare tutto al meglio le vongole vanno preparate all’ultimo minuto, il loro sughetto va filtrato bene e velocemente e aggiunto alla crema insieme alle “poveracce”. Buona giornata!
Il vino consigliato con questo piatto è: Trebbiano DOC

OP Bellaria Pesca Soc. Coop.
Angelo Gori