12. lug, 2019

Afrodelic, ritorno alle radici africane dopo 20 anni di sperimentazione

Sabato 20 luglio, ore 18.00 all'Hana-Bi di Marina di Ravenna Victor "Vee" Diawara presenta il suo ultimo progetto Afrodelic
Afrodelic è il progetto solista del chitarrista e producer Victor “Vee” Diawara. Finalmente torna alle sue radici, torna in Africa dopo 20 anni di sperimentazioni sonore. Afrodelic è un tributo in musica a Gaoussou Diawara, poeta e padre di Victor, i cui versi rivivono neimix di elettronica e musica tradizionale Maliana del figlio.
Afrodelic è il progetto solista del chitarrista e produttore musicale Victor "Vee" Diawara. Dopo aver trascorso più di 20 anni in Lituania con la sua band SKAMP e vari progetti collaterali come NO DJ, KAnDIs e LT United, Diawara sta finalmente andando di nuovo alla fonte. Ritorno alle origini. Ritorno in Africa. Afrodelic è un omaggio al padre defunto di V. Diawara, il noto scrittore maliano e poeta Gaoussou Diawara. Dopo aver registrato musica tradizionale maliana con musicisti locali nella capitale del Mali, Bamako, V. Diawara ora mescola queste canzoni con musica elettronica e poesie scritte da suo padre durante spettacoli dal vivo. Lo spettacolo dal vivo invita il pubblico in un viaggio attraverso il Mali con vari strumenti come il djembe, il balafon, uno xilofono dell'Africa occidentale nato in Mali nel 12° secolo, chitarre e synth. V. Diawara è attualmente nello studio di registrazione al lavoro sull'album di debutto degli Afrodelic, previsto per il rilascio nel 2020.
INGRESSO LIBERO
Ristorante aperto a pranzo e cena: 333.2097141.
Bronson Produzioni – Info: 333.2097141 - www.bronsonproduzioni.com