BAGNACAVALLO

24. giu, 2019

Anche quest’anno Biblia, associazione laica di cultura biblica, organizza a Bagnacavallo le sue tradizionali giornate di studio di ebraico biblico, in programma da venerdì 28 a domenica 30 giugno.
Il tema del corso 2019, scelto per l’associazione dal membro del comitato scientifico Piero Capelli, professore associato di Lingua e letteratura ebraica antica e medioevale all’Università Ca’ Foscari di Venezia, è L’uomo e il suo destino, che sarà studiato nella Bibbia ebraica e nei testi del Mar Morto.
Per approfondire l’argomento verrà proposta anche una conferenza pubblica con Corrado Martone, professore associato di Lingua e letteratura ebraica presso l’Università di Torino, dal titolo La “setta” di Qumran tra predestinazione ed escatologia. Martone è tra i più grandi specialisti italiani della materia.
L’incontro, aperto a tutti e organizzato con il patrocinio del Comune, si terrà venerdì 28 giugno alle 18, presso la Sala didattica delle Cappuccine, in via Vittorio Veneto 1/A.
Il corso verrà chiuso dal rabbino Luciano Caro con una conversazione, riservata ai corsisti, sul tema Il mondo a venire nel Midrash domenica 30 giugno alle 11.
Le lezioni si terranno presso l’ex convento di San Francesco.
Per informazioni: 340.7649933 - floragiugni@gmail.com 

22. giu, 2019

Proseguono martedì 25 giugno nel centro storico di Bagnacavallo gli eventi del calendario Di martedì sera, realizzati da Comune e associazione “Bagnacavallo fa Centro” con il supporto della Pro Loco, delle associazioni e degli esercizi commerciali.
Sul palco centrale in piazza della Libertà, alle 21, si terrà lo spettacolo di danza Back to the future a cura di Beat Ballet Asd e varie animazioni saranno proposte in tutto il centro storico, che ospiterà anche Sport in centro, dimostrazioni sportive a cura delle associazioni comunali.
La Bottega dello Sguardo proporrà un nuovo appuntamento di Voci dal Palazzotto: alle 18.30 l’aperitivo sarà accompagnato dal monologo Lo stradone – studio a margine della Via Emilia di Iacopo Gardelli, con Lorenzo Carpinelli. Un aspirante attore guida lungo la via Emilia verso Rimini, dove lo aspetta un provino con un grande regista tedesco, possibile svolta per una carriera mai decollata. Questo viaggio in solitaria in mezzo all’Emilia si rivelerà una discesa verso il fondo del suo inconscio e porterà a galla insicurezze, paure e pensieri reconditi.
Per quanto riguarda l’arte, il Museo Civico delle Cappuccine sarà aperto in via straordinaria dalle 20.30 alle 23 con la mostra Tinin Mantegazza. Le sette vite di un creativo irriverente. Presso il Sacrario dei Caduti di via Garibaldi sarà visitabile IncontrArte, mostra a cura di BiArt Gallery con gli artisti Pasquale Golia, Susanna Lega e Nino Luccarini, mentre nelle Vetrine vestite d’arte sono proposti nuovi allestimenti artistici visitabili durante Di martedì sera.
Sempre in tema di esposizioni, il foyer del Teatro Goldoni ospita la mostra fotografica I luoghi d’arte e dell’arte, a cura del Club Cine Foto Amatori, a Palazzo Vecchio ci sono gli scatti di Elio Randi raccolti nella mostra Nella terra di Gengis Khan e alla Chiesa del Suffragio si può visitare la retrospettiva dedicata al pittore bagnacavallese Giulio Galassi.
Di martedì sera proseguirà il 2 e 9 luglio con molte altre proposte per le vie e le piazze del centro storico: spettacoli, animazioni, musica, mostre, mercatini, gastronomia da passeggio e negozi aperti.
Per informazioni: FB Bagnacavallo fa Centro – Comune Bagnacavallo
www.prolocobagnacavallo.it  - www.comune.bagnacavallo.ra.it 

21. giu, 2019

La scrittrice triestina Marina Mander e il suo libro L’età straniera, edito da Marsilio, saranno protagonisti lunedì 24 giugno alle 21.30 del secondo appuntamento della ventesima edizione della rassegna letteraria estiva Bibliocaffè, curata dalla Biblioteca comunale Taroni di Bagnacavallo nel chiostro delle Cappuccine.
L’età straniera che dà il titolo al libro è quella dell’adolescenza, che accomuna Leo e Florin, un’età di cambiamenti e di estremi, in cui ciascuno è straniero a se stesso come mai, prima e dopo, nella vita. Leo porta con sé la ferita della morte del padre, mentre la madre, assistente sociale, decide di ospitare Florin, un ragazzino rumeno senza nessuno. Il loro incontro, raccontato dall’io narrante di Leo, restituisce attraverso le loro voci uno sguardo diverso su come sia possibile incontrarsi con ogni tipo di straniero, forse soprattutto con quello nascosto dentro di noi.
A dialogare con l’autrice sarà Emiliano Visconti di Rapsodia, che collabora con la biblioteca Taroni alla realizzazione della rassegna.
Il Bibliocaffè ha preso il via lunedì 17 giugno con lo scrittore romano Tommaso Pincio, preceduto dal saluto dell’assessore alla Cultura Monica Poletti e dalla presentazione della rassegna a cura di Patrizia Carroli della biblioteca Taroni.
Il terzo appuntamento è per lunedì 1 luglio con l’autore e attore cesenate Roberto Mercadini che presenterà Storia perfetta dell’errore (Rizzoli 2018).
Tutte le serate sono a ingresso gratuito, con inizio alle 21.30. Il consueto “bicchiere della buonanotte” sarà offerto dall’azienda Daniele Longanesi.
Chi partecipa al Bibliocaffè ha diritto a un ingresso ridotto alla proiezione di Bagnacavallo al cinema presso il cineparco delle Cappuccine il martedì sera.
Il chiostro delle Cappuccine è in via Vittorio Veneto 1/a a Bagnacavallo.
Per informazioni: 0545.280912 - taroni@sbn.provincia.ra.it 

19. giu, 2019

Sono aperte le iscrizioni per la Notte Verde che si terrà venerdì 12 luglio presso l’Ecomuseo delle Erbe Palustri a Villanova di Bagnacavallo.
L’iniziativa è rivolta a tutte le famiglie che potranno condividere una bella serata all’insegna del divertimento, tra laboratori, giochi e animazioni, pernottando in tenda nell’area dell’etnoparco Villanova delle capanne o all’interno dell’Ecomuseo.
Il programma prevede alle 17.30 il montaggio delle tende e una merenda, a cui seguiranno alle 18.30 quattro laboratori per bambini: Giovanissimi scienziati: aria e acqua a cura di Gian Paolo Costa del Ceas della Romagna Faentina, un laboratorio/merenda sulla frutta di stagione a cura di Slow Food Godo e Bassa Romagna, un laboratorio di realizzazione del giocattolo del riciclo dal titolo Il missile e un laboratorio degli odori dal titolo Mente che non mentono. Ci saranno poi le magiche bolle di sapone di Strudel.
Per i genitori è prevista una visita all’etnoparco e all’orto-giardino sotto la guida di Fabio Benzoni, per il riconoscimento e l’utilizzo di piante ed erbe.
Al termine delle attività si cenerà tutti insieme nella sala conviviale con menu a base di farfalle al sugo dell’orto, grigliata di carne con contorno di pomodori gratinati e patate al forno, gelato per i bambini e dolci per gli adulti.
Dopo cena si terrà lo stuoia party con lo spettacolo di burattini a cura di Sabina Morgagni e a conclusione della serata ci si potrà cimentare in emozionanti sfide a sumaró e pela galèna fino all’ora di dormire.
L’iniziativa si concluderà al mattino con la colazione sotto il pergolato e i saluti.
L’evento è organizzato dall’associazione culturale Civiltà delle Erbe Palustri in collaborazione con il Comune di Bagnacavallo e i servizi educativi dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna.
La quota di partecipazione è di 18 euro per gli adulti e di 8 euro per i bambini.
I posti sono limitati, la prenotazione è obbligatoria.

Info e prenotazioni: 0545.47122 - erbepalustri@comune.bagnacavallo.ra.it 

18. giu, 2019

Venerdì 21 giugno il Parco delle Cappuccine ospiterà dalle 17.30 Sì, viaggiare, un pomeriggio con la letteratura dedicata al viaggio e selezionata dal Gruppo di lettura della biblioteca Taroni di Bagnacavallo.
All’ombra del parco, aperto dai volontari grazie a un progetto di gestione condivisa, si potranno ascoltare brani tratti da libri, romanzi e poesie dei più diversi autori: Dante, Marco Polo, Primo Levi, Herman Melville, Italo Calvino, Giorgio Caproni, David George Haskell, Paolo Rumiz, Alessandro Baricco.
A conclusione del pomeriggio, un aperitivo sarà offerto da operatori e ospiti di Casa Sintoni, centro gestito dalla cooperativa Zerocento che collabora con i volontari del parco.
Il Parco delle Cappuccine, in via Berti 6, è aperto dal lunedì al venerdì con orario continuato dalle 9.30 alle 18.30. Al suo interno si può giocare, studiare, rilassarsi e vivere qualche ora all’aria aperta. Sono inoltre promossi eventi e attività a cura di associazioni e dei volontari nell’ambito del patto di collaborazione.
Chi volesse collaborare con le associazioni e i cittadini per la gestione condivisa del parco delle Cappuccine può contattare l’Ufficio Cultura, Comunicazione e Partecipazione del Comune. Per informazioni: 0545 280889 - partecipazione@comune.bagnacavallo.ra.it