RIMINI e DINTORNI

4. dic, 2019

Sabato 7 dicembre. ore 21.15 all'Auditorium della Fiera a Morciano di Romagna
ANDREA SANTONASTASO
MI CHIAMO ANDREA, FACCIO FUMETTI
Con Mi chiamo Andrea, faccio fumetti il bolognese Andrea Santonastaso, figlio di Pippo, voce dei Lunatici del weekend di Rai Radio 2, approda sabato 7 dicembre all’Auditorium della Fiera di Morciano (ore 21,15).
Una biografia, che non è una biografia ma una dichiarazione d’amore quella di Andrea Santonastaso per il grande Andrea Pazienza. Un monologo disegnato. Un omaggio che non vuole omaggiare nessuno. Una dichiarazione di resa di fronte alle sentenze perentorie del destino. L'ennesima constatazione di un Salieri di fronte ad un Mozart.
Andrea Santonastaso, attore oggi, disegnatore di fumetti una volta, racconta, attraverso le parole scritte da Christian Poli, l'arte del più grande disegnatore di fumetti, ma anche pittore, autore, poeta e tanto altro, che il nostro paese abbia avuto: Andrea Pazienza. Lo fa dichiarando la sua impotenza di fronte al talento immenso di questo istrione dei pennelli, dei pennarelli, delle matite, dei gessetti e chi più ne ha più ne metta. Lo fa dichiarando la sua inferiorità, ma anche la sua rabbia di fronte allo spreco cosciente e quasi premeditato di tanta arte pura. Lo fa raccontando Pentothal, Zanardi, Pertini… Lo fa entrando “dentro” a Gli ultimi giorni di Pompeo, soprattutto. E, infine, lo fa disegnando in scena e onorando indegnamente (o tentando di farlo) colui che è stato “il più grande disegnatore vivente”.

ANDREA SANTONASTASO
Nato a Bologna e residente a Vignola, recita dal 1993. Ha studiato con Igort, Iori, Cavazzano, e poi ha deciso di fare l'attore. Vanta esperienze nella fiction (Un Matrimonio di Pupi Avati, Don Matteo, Puccini, L'Ispettore Coliandro tra le altre), nel cinema (lavora, tra gli altri, con Wim Wenders, Pupi Avati, Cristina Comencini, Massimo Venier), nel teatro (Così è se vi pare, Una scelta non Chiara, La Pugna e la pipa…) e nella pubblicità (Danacol, Parmacotto). Voce dei Lunatici del weekend per Rai Radio 2, ha una intensa carriera di conduttore radiofonico, fa l'illustratore e il disegnatore di fumetti e infine l'insegnante di teatro.

CHRISTIAN POLI
Nato a Bologna, dove vive tuttora. Scrive per il cinema, per la pubblicità e per la fiction. Collabora inoltre con la Bottega di narrazione finzioni, fondata da Carlo Lucarelli.

TEATRO DELL’ARGINE
Nell’intreccio di storia sociale e biografica che lo spettacolo realizza, la compagnia ha ritrovato le ragioni della propria poetica e di un percorso spesso volto allo scandaglio di figure e temi di un passato recente in grado di parlare alla sensibilità contemporanea.
Il prossimo appuntamento con Blu Morciano è per giovedì 19 dicembre con Angeli di Alcantara Teatro.
La vendita dei biglietti è attiva su www.vivaticket.it e nelle rivendite autorizzate Vivaticket e nei giorni di spettacolo presso la biglietteria dell’Auditorium Fiera dalle 19. Il costo dei biglietti è di 15 euro nella platea numerata, 12 euro nella gradinata numerata e ridotti over 65 e under 18. Blu Morciano aderisce al bonus cultura 18app e Carta del Docente.
Gli spettacoli di Blu Morciano si svolgeranno all’Auditorium della Fiera, in via XXV Luglio 121, ingresso di via Forlani, 60 a Morciano di Romagna con inizio alle 21.15.

Informazioni: morciano@ater.emr.it; 339.8972742 (da lunedì a venerdì, dalle 10 alle 13)
FB Blu Morciano e Il Nido di Formica