14. nov, 2019

A Palazzo Marini di Alfonsine la mostra "Dentro la parola infinite immagini"

Appuntamento sabato 16 novembre; da una frase di Tonino Guerra prende avvio
un percorso tra fotografia e arte dedicato alle donne
Sabato 16 novembre alle 17.30 inaugura a Palazzo Marini di Alfonsine (via Roma 10) la mostra “Dentro la parola infinite immagini”.
Da una frase di Tonino Guerra prende avvio un percorso tra fotografia e arte dedicato alle donne. Nella mostra espongono le fotografe Donatella Guerrini, Wilma Guerrini, Chiara Occhiali ed Elisa Servidei, oltre alle artiste Kina Bogdanova, Ottaviana Foschini, Anna Tazzari e Angela Zini. Durante l’inaugurazione Eliseo Dalla Vecchia presenterà la mostra e proporrà alcune letture di poesie.
La mostra rimarrà aperta fino a domenica 1 dicembre e sarà visitabile il sabato e la domenica dalle 15.30 alle 18.30 e durante gli eventi previsti presso la sala.
La mostra fa parte delle iniziative in programma in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne. L’esposizione è organizzata da Ekiwidò, in collaborazione con Pro Loco Alfonsine e Primola e il patrocinio dell’Amministrazione comunale.