LUGO e DINTORNI

15. gen, 2018

GIOVEDI’ 18 GENNAIO ore 20.30
Gioachino Rossini (1792-1868)
Terza Sonata per archi in do maggiore
Girolamo Salieri (1794-1838)
Introduzione e Variazioni per clarinetto e archi su un tema dell'opera Edoardo e Cristina di Rossini
Niccolò Paganini (1782-1840)
Variazioni di bravura sulla quarta corda per violino e archi
sul tema della Preghiera Dal tuo stellato soglio dal Mosè di Rossini
Domenico Dragonetti (1763-1846)
Concerto in la maggiore per contrabbasso e archi
Fryderyk Chopin (1810-1849)
Variazioni per ottavino e archi sul tema del Rondò Non più mesta dalla Cenerentola di Rossini
Luigi Boccherini (1743-1805)
La ronda di Madrid
Gioachino Rossini (1792-1868)
Variazioni in mi bemolle maggiore per clarinetto e
archi su temi di Mosé in Egitto e de La donna del lago

Direttore: CLAUDIO SCIMONE
I SOLISTI VENETI
“I Solisti Veneti” diretti da Claudio Scimone, che iniziano nel 2018 la loro 60.a stagione,sono l’orchestra da camera italiana più nota nel mondo per vastità di repertorio – che va dal 1600 a musiche dedicate a loro nel 2018 – e per molteplicità e interesse delle iniziative culturali, editoriali e promozionali. Hanno tenuto oltre 6.000 concerti in più di 90 Paesi e partecipano regolarmente ai massimi Festival internazionali. Sono stati insigniti dei più importanti riconoscimenti esistenti ,quali il Premio Grammy di Los Angeles, il Grand Prix du Disque de l’Académie Charles Cros di Parigi e il particolarissimo premio del Festival Bar del 1970 con 350.000 voti di pubblico giovanile; hanno ricevuto dalla Repubblica Italiana la medaglia d’oro dei benemeriti della scuola, dell’arte e della cultura. Hanno registrato oltre 300 DVD,CD, LP per etichette come Erato-WEA, BMG-RCA, Philips, Frequenz,ecc. Con i Solisti Veneti hanno tenuto esecuzioni e registrazioni i più grandi interpreti dei nostri tempi da Placido Domingo a Andrea Bocelli, June Anderson, Marylin Horne, Itzak Perlmann, Jean Pierre Rampal, James Galway, Salvatore Accardo, Leonid Kogan, ecc.ecc. Importantissime le loro numerose attività in favore dei giovani e giovanissimi ascoltatori e interpreti. .

Informazioni e prenotazioni: Teatro Rossini, Piazzale Cavour 17, 48022 LUGO (RA)
www.teatrorossini.it  – info@teatrorossini.it 

8. gen, 2018

Si apre con un week end all'insegna della comicità la nuova Stagione Teatrale #Sipario13 firmata Cambio Binario
Sabato 20 alle 21 e domenica 21 alle 17.30 arriva sul palco del Binario, Claudio Batta, "l'enigmista" di Zelig con il suo spettacolo Agrodolce.

Non siamo più quello che mangiamo, come diceva Feuerbach, oggi siamo quello che compriamo. Ma quando andiamo al supermercato quanto compriamo? Troppo!
Mangiamo tanto e male, invece di mangiare poco e bene.
Ingozziamo i nostri figli quando sono piccoli e quando crescono li mettiamo a dieta.
Batta, che il grande pubblico conosce nel personaggio di Capocenere, “l’enigmista” di Zelig Circus, accompagna lo spettatore, con comicità e intelligenza, in una riflessione sulla tematica dell’alimentazione e degli sprechi, ironizzando sulle abitudini degli italiani a tavola, attraversando i territori più o meno conosciuti delle frodi e delle sofisticazioni alimentari, il tutto condito con una buona dose di sane risate.

Ingresso: intero 14 euro - ridotto (fino ai 26 anni e over 65) 12 euro

Informazioni e prenotazioni:

tel 373.5324106
mail info@cambiobinario.it