LUGO e DINTORNI

19. mag, 2018

L’autore presenta la sua opera lunedì 21 maggio all’hotel Ala d’oro
Lunedì 21 maggio alle 21 Aldo Tollini presenta all’hotel Ala d'Oro di Lugo, in corso Matteotti 56, il suo libro L’ideale della Via (Einaudi, 2017). L’appuntamento, In collaborazione con “Fumetteria Momomanga”, fa parte del calendario del Caffè letterario di Lugo.
Il libro ripercorre le principali fasi dello sviluppo dell'ideale della Via, un posto di particolare rilievo nella civiltà giapponese medievale, e ne esplora la storia e le principali manifestazioni all'interno del pensiero dei samurai, nella poesia e nel Buddhismo. Guerrieri, monaci e poeti sono gli attori principali della scena medievale giapponese: nella pratica della Via, nella sua forma più elevata, essi sono uniti dall'unico ideale del perfezionamento spirituale. Introduce la serata Celeste Naldoni.
Aldo Tollini insegna lingua giapponese classica all'Università Ca' Foscari di Venezia. Si interessa di cultura giapponese medievale, e in particolare di Buddhismo, di cultura del Tè e traduce testi classici giapponesi.
La serata è a ingresso libero. Il programma completo è disponibile sul sito http://caffeletterariolugo.blogspot.it/.
Il Caffè letterario è curato da Patrizia Randi, Claudio Nostri e Marco Sangiorgi con il patrocinio del Comune di Lugo.

19. mag, 2018

Gli appuntamenti si svolgeranno da lunedì 21 a venerdì 25 maggio
per sensibilizzare i cittadini sullo sviluppo di città sostenibili
Da lunedì 21 a venerdì 25 maggio l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna aderisce alla Green Week, la Settimana verde europea, con diversi appuntamenti organizzati nei comuni del territorio per sensibilizzare i cittadini, in particolare i più giovani, sullo sviluppo di città sostenibili.
L’iniziativa esplorerà i modi in cui l’Unione europea sta aiutando le città a diventare posti migliori dove vivere e lavorare. Illustrerà infatti gli sviluppi delle politiche in materia di qualità dell’aria, inquinamento acustico, natura e biodiversità, rifiuti e gestione delle risorse idriche e promuoverà approcci partecipativi allo sviluppo urbano, programmi di networking e strumenti per la condivisione delle migliori pratiche. Infine, sosterrà le forme di coinvolgimento delle autorità locali e dei cittadini e li incoraggerà a creare insieme la loro visione di un futuro sostenibile.
Per quanto riguarda gli appuntamenti in Bassa Romagna, l’evento principale è a Fusignano giovedì 24 maggio con l’iniziativa per la promozione del progetto europeo “Energy@school”, di cui l'Unione dei Comuni della Bassa Romagna è capofila. In questa occasione gli studenti dell’Istituto comprensivo “Luigi Battaglia” di Fusignano esporranno i risultati del progetto, che ha visto il coinvolgimento di cinque classi della scuola.
Attraverso un approccio internazionale e il coinvolgimento attivo di esperti esterni, personale scolastico, studenti, insegnanti e famiglie, l’iniziativa si propone di rafforzare le competenze nel campo dell'efficientamento energetico e dell'utilizzo delle fonti di energia rinnovabili in ambito pubblico, accrescere l’efficienza energetica e l’utilizzo delle energie rinnovabili negli edifici e infrastrutture pubbliche e favorire un cambiamento culturale sui temi energetici, al fine di aumentare il risparmio energetico e diminuire le emissioni di Co2 grazie a cambiamenti di comportamento.
Alfonsine ospiterà da giovedì 24 a domenica 27 maggio lo stand della Riserva naturale e il punto promozionale del progetto “Le tue scarpe al centro” con raccolta straordinaria delle scarpe da ginnastica usurate. Le iniziative sono a cura di Casa Monti e si svolgono in occasione della Sagra delle Alfonsine. Inoltre, il 24 maggio ci sarà una visita guidata all’impianto idrovoro Tratturo e alla cassa di espansione di Alfonsine delle scuole elementari di Sant’Agata sul Santerno e Bagnara di Romagna sul tema “Politiche dell’acqua, motore di vita e investimento per l’economia”. L’evento è a cura del Consorzio di bonifica della Romagna Occidentale ed è organizzato nell’ambito della Settimana nazionale della bonifica e dell’irrigazione.
A Bagnacavallo sono in programma alcune visite guidate in oasi con laboratori al Podere Pantaleone. Lunedì 21 maggio i bambini della scuola dell’infanzia di Bagnacavallo parteciperanno al laboratorio sugli animali e lo stagno, mentre la scuola elementare locale prederà parte al laboratorio sugli animali e il terriccio mercoledì 23 maggio. Infine, a Bagnacavallo arriveranno anche i bambini della scuola dell’infanzia di Borgo Montone (Ravenna) per un laboratorio sugli insetti giovedì 24 maggio.
Diversi anche gli appuntamenti all’Ecomuseo delle erbe palustri di Villanova di Bagnacavallo. Lunedì 21 maggio la scuola elementare “Riccardo Ricci” di Ravenna visiterà l’Ecomuseo e parteciperà ai laboratori didattici "Mani che intrecciano" e "Il bucato". Il giorno successivo tocca alla scuola elementare “Giuseppe Garibaldi” di Lugo con visita e laboratorio "Giocare con niente". Venerdì 25 maggio la scuola elementare "Gianni Rodari" di Villanova di Bagnacavallo parteciperà all’iniziativa "L'acqua preziosa nella tradizione locale" e al laboratorio "Il Bucato".
Nel programma della Green week è inserita anche la Città dei bambini, che si festeggia in quei giorni a Lugo. A Voltana si svolge mercoledì 23 maggio “Voltana dei piccoli”, una mattinata di laboratori, musica e letture nel parco delle scuole per i bimbi del nido “Il Quadrifoglio” e della scuola d’infanzia statale “Arcobaleno”, in collaborazione con la consulta di Voltana, Chiesanuova e Ciribella, il Circolo Pavaglione Ceramica, la scuola di musica “Doremi” di Bagnacavallo e tanti volontari del territorio.
Giovedì 24 maggio nelle piazze e nelle vie del centro storico di Lugo ci sarà la festa delle scuole d’infanzia e letture animate in collaborazione con i volontari del progetto Nati per Leggere della biblioteca “Fabrizio Trisi”, con gli studenti dell’indirizzo Scienze umane del liceo “Gregorio Ricci Curbastro” e con gli operatori del centro di documentazione Reciprocamente. Sono in programma interventi musicali dell’orchestra della scuola media Gherardi, spettacoli, animazione e laboratori a cura di Drammatico Vegetale Ravenna Teatro, degli alunni del’Ips “Ernesta Stoppa”, dell’associazione Entelechia, Pasticceria Tiffany, Ludobus Zerocento e i volontari del Cinoservizio del canile di Bizzuno. Saranno presenti all’interno del Pavaglione banchetti di librerie e biblioteca. Disponibile una merenda offerta dal Conad “La Rotonda”.
Infine, a Sant’Agata sul Santerno martedì 22 maggio si svolgerà l’iniziativa “Che forza la natura! Vulcani, terremoti, uragani e inondazioni… La Terra ci parla, impariamo ad ascoltarla”, nell’ambito della Festa della scuola media ed elementare. L’appuntamento è sviluppato e pensato dallo staff di ricerca di Leo Scienza per sensibilizzare e avvicinare i più giovani alla natura.

19. mag, 2018

Appuntamento martedì 22 maggio alle 20.30 al parco di via Kennedy per parlare di dipendenze
Martedì 22 maggio alle 2.30 a Conselice, presso il bar del parco di via Kennedy, ci sarà la seconda tappa con il “Caffè dei genitori”, per parlare di abitudini e dipendenze anche in relazione al web. Il progetto, attivo sul territorio della Bassa Romagna, si articola in incontri diversificati per temi e bisogni con l'obiettivo di offrire uno spazio e un tempo per riflettere sull'essere genitori in una società mutevole.
Saranno presenti Chiara Lunardi, psicologa psicoterapeuta del Servizio dipendenze patologiche di Lugo, operatori del Centro per le famiglie e dell'Area Welfare dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna e genitori dei gruppi di auto mutuo aiuto genitori in adolescenza.
Chiude il ciclo l’appuntamento dedicato alla ludopatia e ai giochi online, che si svolgerà martedì 12 giugno sempre alle 20.30 presso la piscina intercomunale di Rossetta, in via Traversa 7.
La novità di questa edizione è che alle serate pubbliche, organizzate grazie alla collaborazione dei gestori dei locali del territorio, si affiancheranno dei laboratori che prenderanno spunto dalle discussioni del Caffè per approfondire i temi proposti e allargare il confronto tra i partecipanti. I laboratori di approfondimento (per i quali è obbligatoria la prenotazione presso il Centro per le famiglie) saranno organizzati nella sede del centro civico di via Di giù 8 a Lugo, alle 20.30 il 29 maggio e 19 giugno.
Il progetto “Con i genitori” nasce e si sviluppa attraverso una forte collaborazione tra numerose realtà: collaborano infatti il Centro per le famiglie dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, gli Assessorati alle Politiche familiari, il Coordinamento pedagogico, i servizi sociali, l’Ausl della Romagna - Distretto di Lugo (Consultorio giovani, ospedale, pediatria di comunità e pediatri di libera scelta, SerT), le biblioteche, le associazioni di volontariato del territorio.
Il “Caffè dei genitori” è il frutto di un laboratorio partecipativo avviato con la Comunità nel 2014 e vuole offrire un’opportunità per riflettere sul proprio stile educativo genitoriale anche in rapporto ai mutamenti sociali della nostra contemporaneità; in particolare, saranno affrontati i comportamenti a rischio nell’adolescenza.
L'iniziativa si inserisce, inoltre, all'interno del Piano locale di contrasto al gioco patologico approvato in Comitato di distretto il 22 marzo 2018.

18. mag, 2018

Le bancarelle saranno presenti domenica 20 e 27 maggio dalle 8 alle 18
Domenica 20 maggio nella piazza di Sant’Agata sul Santerno torna il mercatino del riuso con le bancarelle degli espositori. I visitatori potranno trovare cose antiche, vecchie o usate e opere dell’ingegno a carattere creativo per tutta la giornata, dalle 8 alle 18. L’appuntamento è in programma anche domenica 27 maggio in largo Garotti.
Il mercatino del riuso santagatese si svolge infatti in piazza e nelle zone limitrofe la terza domenica di ogni mese; mentre la quarta domenica del mese si tiene in largo Garotti (via San Vitale angolo via Lunga).
Per informazioni contattare dalle 8 alle 12 il numero 329 0305467.
Il mercatino del riuso santagatese è stato istituito dall’Amministrazione comunale ed è organizzato dall’associazione Kultura.

18. mag, 2018

L’iniziativa si svolge il 20, 27 maggio e 3 giugno; coinvolge le aziende agricole Massari di Conselice, “Lilly e i vagabondi” di Villa San Martino di Lugo e “La Rondine” di Boncellino di Bagnacavallo.
L’iniziativa regionale “Fattorie aperte” coinvolge anche le aziende agricole della Bassa Romagna e arriva sul territorio nelle domeniche 20 e 27 maggio e 3 giugno. In particolare, le fattorie che collaborano con questo progetto sono Agriturismo Massari di Conselice, la Piccola Oasi “Lilly e i vagabondi” di Villa San Martino di Lugo e La Rondine di Boncellino di Bagnacavallo.
L'iniziativa prevede l’apertura delle aziende agricole in alcune domeniche per fare educazione all'alimentazione e alla sostenibilità ambientale e per avvicinare il mondo agricolo alla città. Nelle tre giornate in programma, famiglie, curiosi e amanti della natura potranno sperimentare per un giorno la vita in campagna e conoscere luoghi e produzioni locali. Sono proposti cinque percorsi tematici: “Natura e cultura” con itinerari verdi e musei; “La campagna insegna” con laboratori per bambini e famiglie; “Porta a casa la campagna” con assaggi e acquisti di prodotti locali; “Mangiare in fattoria” che propone un pranzo genuino in campagna e “Visita in fattoria” per scoprire il lavoro dell’agricoltore e le tecniche produttive.
Nelle tre giornate dell’iniziativa saranno aperte le aziende “La Rondine” di Boncellino di Bagnacavallo e “Lilly e i vagabondi” di Villa San Martino, a Lugo, mentre l’Agriturismo Massari di Conselice parteciperà al progetto domenica 3 giugno.
“La Rondine” di Boncellino di Bagnacavallo, in via Boncellino 178, propone pranzo e cena a tavola o con menù da passeggio e diversi laboratori didattici. Alle 10 è previsto il laboratorio con il formaggio, alle 14 quello con il pane e alle 16 il percorso animali, con caccia al tesoro, giro con l’asinello o il cavallo. Per prenotazioni e informazioni contattare il numero 388 4647149 (Debora), scrivere alla mail sauro.rossini2013@libero.it o visitare il sito www.fattorialarondine.it.
La Piccola Oasi “Lilly e i vagabondi” di Villa San Martino, in via Rio Fantino 1/1, prevede domenica 20 maggio alle 10.30 la Giornata olistica con laboratorio di cucina vegana/vegetariana. Per l’occasione operatori olistici presenteranno le loro attività per una giornata in pieno relax a contatto con la natura. Domenica 27 maggio alle 15.30 ci sarà la passeggiata alla scoperta degli insetti, mentre la serata sarà dedicata all’osservazione delle lucciole. Infine, domenica 3 giugno alle 15.30 è in programma la Giornata del tritone crestato. I presenti andranno alla scoperta di questo piccolo anfibio protetto per capirne il modo di vivere.
Per tutta la giornata, in tutte e tre le date, saranno allestiti laboratori per bambini con l’utilizzo di materiali riciclati. Per ulteriori informazioni contattare il numero 335 6480310, scrivere alla mail p.o.lillyeivagabondi@gmail.com  o visitare il sito www.piccolaoasilillyeivagabondi.it.
All’Agriturismo Massari di Conselice, in via Coronella 110, l’iniziativa si svolge domenica 3 giugno dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 18. Sono in programma visite guidate all’azienda, agli allevamenti e al museo contadino, l’esposizione di un aereo della Prima guerra mondiale, laghetti per la pesca, biodigestore e tiro a volo. Sarà disponibile un assaggio delle crostate dell’agriturismo. Possibilità di prenotare a pranzo e a cena. Per ulteriori informazioni contattare il numero 339 6677346, scrivere alla mail agriturismomassari@virgilio.it o visitare il sito www.agriturismomassari.it.