BAGNACAVALLO

13. lug, 2018
Due film italiani, ma con uno sguardo agli Stati Uniti, sono in programma questo fine settimana al cineparco delle Cappuccine. La rassegna Bagnacavallo al cinema proporrà infatti sabato 14 luglio la commedia Tito e gli alieni firmata da Paola Randi e domenica 15 luglio l’ultimo pluripremiato film drammatico di Luca Guadagnino, Chiamami col tuo nome, in replica poi lunedì 16 luglio.
In Tito e gli alieni Valerio Mastandrea è un professore napoletano che, nel deserto del Nevada, ascolta il suono dello spazio alla ricerca di una voce, quella della moglie morta diversi anni prima. Un pacco postale e una registrazione video gli annunciano un giorno l'arrivo di Anita e Tito, figli del fratello morto a Napoli. Introverso e laconico, il professore si organizza per accoglierli. Anita ha sedici anni e sogna un tuffo in piscina con Lady Gaga, Tito ne ha sette e desidera sopra a ogni cosa parlare ancora col suo papà. Girato dalla regista Paola Randi fra il deserto del Nevada e Almeria, Tito e gli alieni è una commedia surreale che parla con delicatezza di solitudine ed elaborazione del lutto.
Cast internazionale, un premio Oscar come miglior sceneggiatura non originale a James Ivory e tre candidature (miglior film, miglior attore a Timothée Chalamet e miglior canzone a Sufjan Stevens per Mystery of Love) sono invece il biglietto da visita di Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino, in programma domenica 15 luglio. Il regista parte dal romanzo omonimo di André Aciman per presentare un racconto sensuale e trascendente sul primo amore, quello che matura, in un’estate degli anni Ottanta, fra il giovane Elio Perlman (Timothée Chalamet) e Oliver, studente ventiquattrenne che sta lavorando al dottorato con il padre di Elio, docente universitario.
Fino al 31 agosto, Bagnacavallo al cinema proporrà ogni sera i migliori film italiani e stranieri e incontri con gli autori. La rassegna è gestita da Ivan Baiardi e Gianni Gozzoli del Cinecircolo Fuoriquadro per il Comune.
Le proiezioni iniziano alle 21.30. L'arena delle Cappuccine è in via Berti 6 a Bagnacavallo.
Prezzi dei biglietti: 6 euro intero, 5 euro ridotto fino a 18 anni e soci Libreria Alfabeta.
Abbonamento 10 ingressi: 40 euro.
Informazioni: 329.2054014
fuoriquadro@libero.it  - www.arenabagnacavallo.it 
29. mag, 2018

Tra il 7 giugno e il 31 agosto il parco delle Cappuccine ospiterà la trentaquattresima edizione della rassegna estiva Bagnacavallo al cinema, gestita da Ivan Baiardi e Gianni Gozzoli del Cinecircolo Fuoriquadro per il Comune.
Saranno 86 le serate di programmazione totali per 56 film proposti, con una grande attenzione verso il cinema di qualità italiano e straniero.
La rassegna è stata presentata questa mattina in Municipio: sono intervenuti, accanto al sindaco Eleonora Proni e all'assessore alla Cultura Enrico Sama, Ivan Baiardi e Gianni Gozzoli.
Novità dell'edizione 2018 sarà l'inaugurazione, giovedì 7 giugno, con Due arene si incontreranno: proiezione del docufilm ispirato all'Arena delle Balle di Paglia di Cotignola Nella Golena dei morti felici di Marco Morandi. Saranno presenti i protagonisti del film e il regista. L’ingresso è gratuito.
Tra le proposte principali, ampio spazio al cinema italiano: Dogman di Matteo Garrone, Napoli velata di Ferzan Ozpetek, Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino, Il colore nascosto delle cose di Silvio Soldini, Lazzaro felice di Alice Rohrwacher, A Ciambra di Jonas Carpignano, Amori che non sanno stare al mondo di Francesca Comencini e Contromano di Antonio Albanese.
Tornerà la rassegna Accadde Domani dedicata agli incontri con gli autori e realizzata in collaborazione con la Fice Emilia-Romagna. Anche quest'anno saranno quattro gli incontri in programma: il 18 giugno i Manetti Bros per Ammore e malavita (il film pluripremiato al David di Donatello); il 29 giugno Antonio Padovan per Finché c’è prosecco c’è speranza; il 12 luglio Andrea Magnani per Easy – Un viaggio facile facile; il 19 luglio Dario Albertini per Manuel.
L'illustrazione dell'edizione 2018 è di Federica Carioli.

Le proiezioni iniziano alle 21.30. L'arena delle Cappuccine è in via Berti 6 a Bagnacavallo.
Prezzi dei biglietti: 6 euro intero, 5 euro ridotto fino a 18 anni e soci Libreria Alfabeta.
Abbonamento 10 ingressi: 40 euro.

Informazioni: 329.2054014
fuoriquadro@libero.it  - www.arenabagnacavallo.it