BELLARIA IGEA MARINA

10. gen, 2018

Domenica 4 Marzo 2018 - ore 16.30
Bordonchio, Teatro degli Amici
DOMENICA A TEATRO!
Spettacoli per bambini e famiglie

IL CIRCO DELLE NUVOLE - GEK TESSARO
Gek Tessaro
“Il signor Giuliano non è cattivo e nemmeno farabutto / ma per essere felice deve comperare tutto.” Quando tutto è già suo, non gli rimane che acquistarsi il cielo. E in cielo, sopra le nuvole, c’è un circo molto speciale, fatto di personaggi poetici e creature improbabili. Diventato padrone del circo, Giuliano è anche l’unico ad assistere allo spettacolo che sta per cominciare, ma governa qualcosa che è fatto di nuvole, di niente, della stessa sostanza dei sogni. E si dovrà rassegnare: non tutto si può comperare.

Età consigliata: dai 4 anni
Ingresso Unico € 5 adulti e bambini

10. gen, 2018

Domenica 11 Febbraio 2018 - ore 16.30
Bordonchio, Teatro degli Amici
DOMENICA A TEATRO!
Spettacoli per bambini e famiglie

ALICE NELLA SCATOLA DELLE MERAVIGLIE
Le Meccaniche Semplici
È sera, Alice deve andare a letto ma non ne ha voglia: vuole scoprire cosa succede mentre di solito dorme. Del resto, non è più così piccola per crollare dal sonno, ma neppure grande abbastanza per uscire da sola. Senza accorgersene, scivola così nel mondo dei sogni e ci rivela la confusione che crea il passaggio dall’infanzia all’adolescenza. A fare da cornice alle sue avventure è una scenografia magica, una scatola in perenne movimento che lo Stregatto pare gestire come vuole.

Età consigliata: dai 4 anni
Ingresso Unico € 5 adulti e bambini

10. gen, 2018

Domenica 21 Gennaio 2018 - ore 16.30
Bordonchio, Teatro degli Amici
DOMENICA A TEATRO!
Spettacoli per bambini e famiglie

STORIE DA MANGIARE
LE STROLOGHE
Due cuoche strampalate, stanche di cucinare sempre gli stessi piatti, iniziano a giocare con i cibi. Tra farina, pane, frutta, verdura e utensili da cucina, sul loro tavolo prendono così vita personaggi buffi e storie insolite. Gli ortaggi si trasformano in personaggi fiabeschi, e i bambini finiscono per guardare con occhi nuovi a quelle stesse verdure che spesso non amano.

Età consigliata: dai 4 anni
Ingresso Unico € 5 adulti e bambini

10. gen, 2018

Domenica 11 Marzo 2018 - ore 17.15
KINKALERI
BUTTERFLY
Opera in tre atti liberamente tratta dalla Madame Butterfly di Giacomo Puccini
Regia progetto e realizzazione di Kinkaleri
Con Yanmei Yang, Marco Mazzoni
Apprezzato in tutta Europa per la sua capacità di mescolare linguaggi artistici diversi, il collettivo Kinkaleri si confronta con un classico come Madama Butterfly e ne propone una versione pensata per far scoprire ai più giovani l’attualità dell’opera lirica. Nel lontano Giappone di inizio Novecento, terra di incanti e di misteri, si incrociano le vite della geisha Butterfly e del suo futuro sposo Pinkerton, tenente di marina americano che tutto può avere. Con la dolcezza di chi crede nell’altro, Butterfly cede all’amore in modo totale, come totale è il capolavoro di Puccini. Da questa forma assoluta di amore trae spunto la messa in scena, costruita con colori e segni tipici dell’arte contemporanea. In un continuo ribaltamento di figure e sagome, il performer Marco Mazzoni interpreta i diversi personaggi della favola triste di Puccini, mentre Yanmei Yang, nei panni dell’incantevole Butterfly, ripropone dal vivo le arie più celebri dell’opera.

Ingresso Biglietto unico €. 15

 

10. gen, 2018

Giovedì 8 Febbraio 2018 - ore 21.15
MICHELA MURGIA
QUASI GRAZIA
di Marcello Fois
Regia regia di Veronica Cruciani
Con con Michela Murgia nel ruolo di Grazie Deledda e con Lia Careddu, Valentino Mannias, Marco Brinzi, Giaime Mannias.
I traguardi raggiunti dalle donne di oggi sarebbero impensabili senza il coraggio di donne del passato. Quando Grazia Deledda, nel 1900, lasciò la Sardegna per fare la scrittrice, forse non immaginava di essere d’esempio. Eppure il suo sogno d’arte e autonomia le chiese un sacrificio che a nessun uomo sarebbe stato chiesto: lo strappo dalla propria terra e dalla famiglia. La vita della scrittrice premio Nobel diventa un “romanzo in forma di teatro” grazie ad altri due scrittori sardi: Marcello Fois e Michela Murgia. Il primo ha scelto di “rappresentare la carne” di Grazia Deledda: azioni, pensieri, sofferenze. La seconda debutta in scena come incarnazione contemporanea della protagonista: “Il potenziale rivoluzionario della sua figura mi ha convinta ad accettare senza riserve. La sua storia di determinazione personale è un paradigma non solo per le donne di tutti i tempi, ma per chiunque voglia realizzare un sogno partendo da una condizione di minorizzazione sociale”.

Ingresso Biglietto unico € 15