LA GALLERIA DELLE MASCHERE A LONGIANO

Trentuno bronzi rappresentanti maschere e personaggi della Commedia dell'Arte ritratti da Domenico Neri
Una Galleria d'Arte nell'ex convento di San Girolamo, per trentuno bronzi rappresentanti maschere e personaggi della Commedia dell'Arte ritratti da Domenico Neri. Titolare della Neri S.p.a. di Longiano, che produce arredo urbano e apparecchi per l'illuminazione artistica dei centri storici in Italia e all'estero, Neri inizia la sua avventura artistica nel 1996, dando forma all'argilla sul tema della Commedia dell'Arte e donando alla città di Longiano questa splendida collezione. La Commedia dell'Arte è uno straordinario capitolo della storia del teatro, nata nel Cinquecento, momento di massimo splendore per la cultura e l'arte italiane. Le sue origini sono antiche e vanno ricercate nella Roma classica, nei personaggi, nel linguaggio popolare e nella satira pungente della farsa. Ad influenzare la Commedia furono anche le maschere del Carnevale italiano, efficaci ritratti dei molteplici caratteri dell'animo umano. Gli attori della Commedia improvvisavano su un canovaccio, attingendo ad un repertorio collaudato di entrate, intermezzi, stacchi musicali, danze e acrobazie con una loro autonomia rispetto all'autore. Molto era lasciato alla spontaneità e al talento naturale, con una costante preparazione e un'attenta organizzazione. .

MUSEO DEL TERRITORIO A LONGIANO (FC)

Nato nel 1986 il Museo del Territorio di Longiano è ospitato su un'area di 200 mq, suddivisa in undici ambienti. Il museo raccoglie circa 3.000 reperti tipologicamente differenti e provenienti non solo dal territorio longianese ma da quello più ampio dell’intera Romagna. Sono esposti gli strumenti di lavoro usati dai contadini della zona ed interessante è la ricostruzione degli arredi domestici. Organizzato secondo lo schema dei mestieri il Museo si sviluppa su due piani creando un percorso completo e coinvolgente attraverso il tempo dei nostri padri. Esso rappresenta una vetrina, di quello che era la vita quotidiana della zona sin dal ‘600 ad oggi.

ORARI:
aperto Sabato, Domenica e festivi dalle ore 14,30 alle ore 18,00
Su appuntamento presso l'Ufficio Cultura del Comune sono possibili visite di gruppi e scolaresche in orari diversi

Ufficio turistico:
Resp. Emiliano Ceredi Tel. 0547.665484.

Per maggiori informazioni: http://www.comunedilongiano.it/ 

A LONGIANO "IL MUSEO ITALIANO DELLA GHISA" UNICO IN ITALIA E IN EUROPA

Il Museo Italiano della Ghisa della Fondazione Neri di Longiano è uno spazio espositivo dedicato alla ghisa d’arte ed alla storia dell’arredo urbano. Si tratta di un Museo unico nel suo genere in Italia ed in Europa.

Sono in esposizione oltre trecento elementi dell'antico arredo urbano in ghisa (lampioni, mensole, colonne, fontane, panchine,ringhiere, fittoni, lanterne, ecc.) provenienti da diverse città italiane.

La Fondazione Neri - Museo Italiano della Ghisa è inoltre un centro di ricerca e documentazione sull'arredo urbano, sullo studio delle sue forme e delle sue espressioni in 150 anni di storia.

L'ingresso al museo è GRATUITO.

Le Sedi espositive sono due:
Chiesetta di Santa Maria delle Lacrime
Via Santa Maria, 18/A
47020 Longiano (FC)

Orari di apertura: Sabato, domenica e tutti i giorni festivi:
• (Ottobre-Maggio) dalle 14.30 alle 18.00
• (Giugno-Settembre) dalle 15.00 alle 18.30

E' sempre visitabile su appuntamento telefonando alla Fondazione Neri
(0547 652171 / 652172) o al Comune di Longiano (0547 666457 /665484 ).

MIG ( Museo Italiano della Ghisa)
c/o Neri spa, S.s. Emilia 1671, Longiano (FC), loc. Ponte Ospedaletto

Orari di apertura:
• lunedì, mercoledì,venerdì dalle 9.00 alle 16.00
• martedì e giovedì dalle 9.00 alle 12.00.