4. gen, 2019

Dagli USA a Ravenna Thalia Zedek Band per Abajur live

Mercoledì 6 febbraio, ore 21,00 Al Circolo Abajur.
THALIA ZEDEK BAND (USA)
I Thalia Zedek Band, collettivo guidato – e mutuato nel nome – dalla musicista e cantautrice americana Thalia Zedek, hanno annunciato il nuovo album d’inediti Fighting Season, in uscita il 21 settembre via Thrill Jockey e anticipato dal singolo e opening track Bend Again che si avvale della partecipazione dell’ex compagno di band della Zedek Chris Brokaw e – soprattutto – di J Mascis dei Dinosaur Jr..
 «Per Bend Again ho pensato a J Mascis praticamente dal momento in cui l’ho scritta – ha spiegato la musicista di Washington – ci conosciamo da anni e ho cantato in brani dei Dinosaur Jr. in passato, per cui ho pensato “perchè non chiederglielo e basta?”. E’ stato incredibile ascoltare di persona, durante l’assolo della canzone, ciò che avevo sentito nella mia testa per così tanto tempo». J Mascis ha invece affermato: «Ho sempre amato Thalia. Il suo modo di cantare e le sue canzoni sono meravigliosi. Spero che più persone inizino ad ascoltarla».
Tra discografia solista e progetti paralleli, la carriera della Zedek dura da più di trent’anni. Del 1986, l’album d’esordio Sleep Asylum con gli Uzi. Su SA, oltre alle recensioni, trovate gli ascolti dei dischi passati dell’artista, tra cui quello di Negative Work, l’ultimo disco degli E pubblicato a fine maggio e per la promozione del quale il trio è stato in tour anche in Italia lo scorso mese.
La musica della Zedek solista è da sempre una creatura stramba ma affascinate. Un misto di afflizione e ruvidezza veicolato da una voce che è un tremito blues rubato alla vita vissuta, e da un suono nervoso capace di narcosi inaspettate, elettricità sfibrate che si allungano e ritraggono, cambi di tempo e spontanee code strumentali. Sei lì che ti destreggi tra una viola, un pianoforte e una chitarra come un navigatore updatato su certi timbri (Patti Smith, Neil Young, certo indie anni Novanta, il blues-folk-rock), riesci quasi a prevedere l’andamento delle curve e dei dossi, e ti ritrovi non si sa come avvinghiato a un riff o a un accordo che spunta quasi per caso, cambiando la prospettiva.
INGRESSO RISERVATO SOCI A.I.C.S
Tesseramento annuale: 8 euro
Per info: Circolo Abajur, via Ghibuzza, 12 - Ravenna (RA).