2. nov, 2018

Sport e alimentazione vanno a braccetto con la partnership tra porto RoburCosta e Gemos

RAVENNA: Un’altra azienda dal forte radicamento territoriale e dal cuore ravennate si affianca al club cittadino
E’ un Porto RoburCosta sempre più radicato nel cuore di Ravenna. Aumentano, infatti, le sinergie e i rapporti di partnership tra il club e le aziende a chiara impronta e radicamento territoriale. A queste adesso si aggiunge Gemos, cooperativa specializzata nel settore della ristorazione collettiva, che da oltre 40 anni porta nelle tavole delle aziende, delle scuole, degli ospedali la buona tavola, i sapori genuini e bilanciati, la sicurezza degli ingredienti e il controllo costante nell’acquisto di prodotti di qualità. Gemos da qualche tempo è il fornitore del ristorante aziendale del Polo Chimico di Ravenna. Una partnership che costituisce anche una sorta di gemellaggio tra una cooperativa ben radicata, un settore trainante dell’economia cittadina e non solo, e una società sportiva che sta continuando, senza soste, il suo percorso di crescita e consolidamento che ne fa sempre più un punto di riferimento in città. Una collaborazione che si è concretizzata in un pranzo conviviale che si è tenuto nei giorni scorsi presso il ristorante aziendale del Polo Chimico, al quale hanno partecipato l’intera squadra del Porto RoburCosta, con lo staff tecnico ed il Direttore Generale Bonitta, insieme ai vertici di Gemos e alla rappresentanza delle Aziende presenti nel Polo.
“Sono contento che Gemos sia entrata nella grande famiglia della pallavolo – sottolinea il dg del Porto RoburCosta, Marco Bonitta -. Conosco da tempo la presidentessa Mirella Paglierani, il Direttore Generale Marco Placci e i loro collaboratori ed ero certo sarebbero stati sensibili al forte legame tra sport e alimentazione. Voglio pertanto ringraziarli personalmente e anche a nome del presidente Casadio e di tutto il CdA della Consar Porto RoburCosta”.