15. ott, 2018

Centinaia di persone all'inaugurazione della nuova sede della Music Academy di Rimini

RIMINI: Tra i presenti Roberto Razzini, amministratore delegato Warner Chapell Music Italia: “Una struttura innovativa che con professionalità cerca di offrire una preparazione per gli artisti del domani. Per noi addetti ai lavori la Music Academy diventa un punto di riferimento per scovare nuovi talenti in Romagna”
La Music Academy Rimini, storica scuola di musica in città, cambia veste nella nuova sede di viale Italia. Centinaia le persone presenti, domenica 14 ottobre, all’Open Day di inaugurazione, provenienti da tutta la provincia ma anche da fuori.
Tra gli ospiti presenti legati agli addetti ai lavori, Roberto Razzini, amministratore delegato della Warner Chapell Music Italia: “La Music Academy non è una scuola di musica ma una realtà nuova, completamente innovativa, che offrirà ai ragazzi della zona e non solo, una preparazione e una formazione molto importante per poter affrontare tutte le varie declinazioni che ruotano intorno alla musica. Oggi come oggi essere musicisti, compositori, autori, vuol dire avere una preparazione molto ampia e completa. Credo che questa struttura si presenti con tutte le caratteristiche per poter essere vincente sul territorio”.
Per imprenditori del mondo della discografia come Razzini, la Music Academy Rimini potrò essere una ‘vetrina’ da dove osservare e scovare gli artisti del domani: “E’ una struttura che con professionalità cerca di offrire ai ragazzi tutti gli strumenti per la professione del dj, del producer, del compositore, del cantante e autore. Come Warner Chapell siamo molto attenti a queste realtà perché per noi è come avere la materia prima. Noi ci occupiamo di creatività, di seguire autori e compositori e di lavorare nel mondo della musica. E’ importante che aziende come la nostra siano attente a quello che succede sul territorio. Noi lavoriamo con il territorio e per il mercato”.
La Music Academy Rimini propone una scuola più improntata sul digitale. Accanto al titolare Claudio Caselli, i nuovi punti di riferimento per la formazione della scuola, sono Max Monti, storico dj che con il progetto ‘Gam Gam’ ha fatto ballare il mondo intero, e Luca Red, manager e produttore che da tempo aiuta nuove promesse della musica ad entrare nel mondo della musica professionale.
“Il mondo della musica è cambiato oggi - dice Luca Red - A riempire palazzetti, stadi e a salire sui palcoscenici non ci sono solo artisti ma anche dj e producers, rapper. La Music Academy Rimini ha deciso di dare spazio a tutto questo. Alla richiesta di tantissimi giovani che cercano formazione e preparazione anche in questi nuovi campi della musica. L’abc resta l’insegnamento dello strumento ma vogliamo aiutare i giovani a proiettarsi a una nuova vita professionale musicale. L’insegnamento storico si deve miscelare con le nuove tecnologie e a tutto il mondo digital come Spotify, YouTube, i social. La nostra scuola offre una grande varietà di programmi e corsi, integrando figure professionali con grande esperienza nel settore musicale, tecnologico, digital e social”.