13. ott, 2018

Gruppo Martini è il nuovo main sponsor di Ravenna Women FC per il gusto di vincere insieme

RAVENNA: Non poteva nascere sotto migliore auspicio la stagione di Ravenna Woman FC che con la partnership siglata con il prestigioso Gruppo Martini, l’azienda che per la prossima stagione sarà il main sponsor delle ragazze giallorosse campeggiando con il proprio logo sulle divise gara.
La società che quest’anno festeggia il centenario, rappresenta una delle massime realtà nazionali ed internazionali nel comparto delle carni. Un colosso che colleziona numeri di primo livello, 2000 persone tra collaboratori ed indotto in 10 stabilimenti produttivi per circa 500 milioni di fatturato annui.
Una brand che in tutta la sua storia ha sempre avuto come riferimento alcuni valori quali il rispetto per la natura, la valorizzazione del territorio, l’innovazione, e che ha saputo coniugarli in un’azienda sempre un passo avanti rispetto i tempi.
Valori che fanno parte della vision della nuova Ravenna Women FC, un progetto che nasce da lontano, ma che vuole crescere sempre di più, puntando in modo diretto sulla creazione di un settore giovanile di livello, che offra a sempre più ragazze la possibilità di giocare a quel calcio per troppo spesso legato solo alla metà maschile del pallone.
La prima squadra di Ravenna Women debutterà domenica alle ore 15 al “Soprani” di San Zaccaria contro il Cittadella in un match valido per il campionato di Serie B, una squadra giovane, e fortemente motivata che si fregerà già del logo del nuovo partner contando quindi su un giocatore in più.
Samuel Gasperoni, presidente della squadra ha commentato così l’accordo raggiunto “Potersi fregiare di un partner di questo livello è sicuramente una grande soddisfazione, soprattutto perché rappresenta un forte attestato di stima nel nostro progetto. In un sistema in crescita come il calcio femminile italiano cercheremo di essere un punto di riferimento per tutto il territorio, lavorando con progettualità e programmazione per diventarne un’eccellenza come Gruppo Martini ha fatto nel suo campo”