21. set, 2018

Continua la Festa del Paese a Sant'Alberto con spettacoli, natura e cultura

RAVENNA: Continuano gli appuntamenti del Settembre Santalbertese. Domani e domenica, 22 e 23 settembre, sarà la volta della tradizionale Festa del Paese di Sant’Alberto.
Nell’area sede della Pro Loco, in via Nigrisoli 129, sono presenti le giostre per i bambini. Domani sarà attivo lo stand gastronomico fin dalle 19 e alle 20.30 inizierà lo spettacolo “Milleluci e Rising Star Show”. Domenica stand gastronomico aperto anche a mezzogiorno. Alle 15 pianobar con Helenia Live Music e alle 21 l’atteso concerto dei Joe Dibrutto.
Non mancano gli appuntamenti culturali: domani alle 18 a Casa Guerrini, Via  Guerrini 60, aperitivo letterario dedicato a Claude Débussy, con la partecipazione di Elena Canarecci (flautista), Anna Maria Cortini (pianista) Della Del Cherico (soprano) e Matteo Nicolucci (poeta). Serata a cura dell’associazione Il Glicine di Savarna, presentata dalla poetessa Angelamaria Golfarelli.
Domenica, alle 18, cerimonia di consegna del IX Premio “Pesce di Legno” alla categoria “Santalbertese di sempre” e alla categoria “Santalbertese di oggi”: i vincitori riceveranno un'opera artistica, creazione di Luigi Berardi. Serata a cura dell’Associazione Amici di Olindo Guerrini – Sant’Alberto un Paese vuole conoscersi. Seguirà aperitivo.
Per gli amanti della natura, grandi e picoli, il Museo NatuRa, via Rivaletto 25, propone domenica, alle 9.30, un tour guidato in bicicletta attraverso le valli meridionali di Comacchio alla scoperta della natura del Delta del Po. I partecipanti saranno forniti di binocolo individuale; il percorso prevede il passaggio sul caratteristico traghetto del fiume Reno e l’accesso esclusivo all’interno dell’oasi di Volta Scirocco. Costo a persona € 10 (comprensivo di traghetto, noleggio bici, binocolo) – con bicicletta propria € 9. Info e prenotazione (obbligatoria) al Museo NatuRa tel 0544 528710 natura@atlantide.net. Nel pomeriggio, dalle 14 alle 18, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, “caccia al tesoro fotografica” da fare in famiglia, per andare alla ricerca dei tesori del fiume, della valle e del paese. Costo a famiglia: € 2.