17. set, 2018

Il PianoterRA si aggiudica il torneo di beach sitting volley

RAVENNA: Il bagno Tarifa di Porto Corsini è andato in scena un altro evento inserito nel calendario delle celebrazioni dell’arrivo del volley a Ravenna: divertimento, aggregazione e una valida occasione per promuovere e far conoscere questa disciplina che mette assieme normodotati e atleti disabili
Un altro evento del centenario che ha fatto centro. Al bagnosteria Tarifa di Porto Corsini si è svolto ieri un torneo sperimentale di beach sitting volley che ha visto la partecipazione di sei squadre 3x3  misto (almeno una donna in ogni formazione) provenienti da tutta la regione, con anche una piccola rappresentanza di atleti di Bergamo, che hanno dato vita ad un’interessante serie di partite.
Alla fine si è imposta la squadra 1 del PianoterRA, che ha preceduto nella classifica generale con un punteggio complessivo di 12 punti il Dream Team Amici del Volley (una mista di atleti di Bergamo e Cesena), che ha chiuso con 10 punti a parti merito con PianoterRA 2 ma con il vantaggio della vittoria nello scontro diretto, Imola, Rimini e Modena.
Partite appassionanti, grande momento di aggregazione e splendida occasione di promozione e diffusione di una disciplina che, grazie anche agli sforzi di Federico Blanc, capitano della nazionale italiana e ispiratore della diffusione di questo sport a Ravenna e non solo, sta diffondendosi sempre più: questi gli ingredienti che hanno caratterizzato la giornata di ieri, “che ha confermato come seduti e insieme si possono fare grandi cose", dice Blanc.
Dopo il torneo si sono tenute le premiazioni, effettuate dal presidente del comitato territoriale Fipav di Ravenna, Mauro Masotti, e l'aggregazione e il divertimento sono poi proseguiti a tavola, dove tutti insieme atleti e dirigenti hanno guardato la partita dell’Italia contro l’Argentina facendo il tifo per gli azzurri.