17. set, 2018

A Ravenna il calcio femminile si tinge di giallorosso

RAVENNA: Presentata oggi Ravenna Women FC, la nuova società che porterà i colori della città nel mondo del calcio femminile.
Il calcio femminile, a suon di grandi risultati sta progressivamente ed inesorabilmente spazzando via le diffidenze che lo vedevano come il parente minore del calcio maschile. Con un trend di spettatori in grande aumento, i grandi risultati della nazionale italiana prossima ai mondiali, e le grandi squadre che si sono attivare per creare le equivalenti femminili, la nascita di Ravenna Women FC non può che rappresentare un evento di rilievo per la città romagnola.
“E’ un percorso che viene da lontano, da quando è stato fondato Ravenna FC si era sempre avuto come obiettivo l’idea di allargare questo percorso al calcio femminile” esordisce il neo presidente Samuel Gasperoni “un percorso che inizia oggi anche grazie al contributo di San Zaccaria che ha sviluppato questa realtà negli ultimi 10 anni. Il calcio femminile è cresciuto molto sia in termini di visibilità che come introiti. Ci auguriamo che questa nuova avventura possa coinvolgere più ragazze possibili e permetta loro di praticare questo bellissimo sport”.
La società neo costituita vede la proprietà di Ravenna FC al 51% e di San Zaccaria al 49% al riguardo il presidente di Ravenna FC Alessandro Brunelli si dichiara molto soddisfatto “Siamo contenti di avere intrapreso questo percorso con gli amici del San Zaccaria, con questa soluzione riusciamo ad andare incontro alle esigenze della Lega, ma soprattutto ad avvicinarci ai grandi club che hanno già fatto questo passo. Siamo sicuri che questo porti un consolidamento ulteriore al nostro progetto ed auspico che la città di Ravenna sia sempre più coinvolta nell’avvicinare più ragazze al calcio e che anche il pubblico possa apprezzare con sempre più entusiasmo questo spettacolo”
Un evoluzione importante del calcio femminile ravennate che ha visto fino ad oggi l’impegno di Rinaldo Macori presidente di USD San Zaccaria“Abbiamo fatto un percorso importante con varie promozioni. L’ultimo anno c’è stata una retrocessione in serie B figlia di varie problematiche, ma ripartiamo in questa stagione con grande carica e determinazione. Sono entusiasta di questo progetto importante fatto con Ravenna FC, abbiamo l’obbiettivo di diffondere al massimo il calcio femminile nella nostra città.”
A chiusura l’augurio dell’Assessore allo Sport del Comune di Ravenna Roberto Fagnani “E’ una giornata importante per Ravenna, è un progetto che aveva messo le basi nella scorsa stagione con il cambio del nome da me fortemente incitato. Vedere oggi questo connubio di due grandi realtà del nostro territorio è importantissimo. Mi auguro anche io che la città dia una risposta importante, a maggior ragione visto il messaggio che si dà. Riuscire ad unire le proprie forze per lavorare per il bene del territorio in un mondo dove ognuno vuole mettere la propria bandierina è un aspetto assolutamente positivo e di rilievo”
Un nuovo progetto bagnato da ottimi auspici, infatti le ragazze si sono preparate per il prossimo campionato di serie B esordendo domenica in Coppa Italia contro il Mozzecane con un importante successo per 2-1 grazie alle reti di Cimatti e Burbassi.