15. set, 2018

Un estate di grandi numeri per la rassegna Burattini e Figure

Tre mesi in giro per la Romagna con oltre 10mila spettatori e qualche piccolo aspirante burattinaio, un felice esenpio di rassegna in rete premiata dal pubblico e dalla critica
Con lo slogan che ci ha accompagnato per tutta l’estate #BIMBIALLEGRI #FAMIGLIEFELICI si è conclusa,  venerdì 14 Settembre a Forlì con lo Spettacolo “la mirabolante Istoria di Fagiolino della famiglia d’Arte Monticelli,  la Rassegna Burattini e Figure 2018
Una chiusura strepitosa con la Barcaccia dei Musei San Domenico gremitissima di bambini e famiglie a indicare che i burattini non hanno tempo e non hanno età.
La sfida e l’obbiettivo che la direzione Artistica si era dato per questa edizione di Burattini e Figure è stato completamente centrato Tre mesi intensi con il coinvolgimento di 2  provincie (Ravenna e Forlì)  23 compagnie tra le più prestigiose del panorama nazionale e 13 comuni coinvolti, con più di 500 ore di spettacolo  oltre 1000 ore tra allestimenti e smontaggio, e soprattutto e oltre 10mila spettatori e qualche piccolo aspirante burattinaio han  fatto si che la rassegna si sia distinta nel panorama estivo e che abbia iniziato a caratterizzare i cartelloni di molti Comuni, non da meno, ed era la sfida più difficile,  le famiglie hanno iniziato a girare, calendario alla mano, per vedere le molte proposte in cartellone di Burattini e Figure.
Le città porta bandiera di questa edizione che ha segnato lo spartiacque e che finalmente  ha portata la rassegna ad avere una grande identità e un solido carattere  sono state  Bagnacavallo, Borghi, Casola Valsenio,  Cotignola, Forlì, Gambettola, Gatteo Mare, Longiano, Montiano, Ravenna, San Mauro Pascoli, Savignano sul Rubicone, Sogliano al Rubicone, e con il sostegno di l’Assessorato alla Cultura la Regione Emilia-Romagna e il Mibact
Grande soddisfazione  nei comuni dell’unione Rubicone e Mare che ha dato il via alla rassegna a Gambettola il 27 Giugno  che più di ogni altro ha creduto nel progetto  e dove si è incentrata la maggior parte degli eventi ed è proprio in questo territorio che le famiglie hanno iniziato girare per vedere spettacoli, a socializzare tra di loro e a scoprire angoli nascosti della nostra bella Romagna. Ogni sera di spettacolo le piazze piene di famiglie sono state una gioia per gli occhi e per il cuore.
Anche a Ravanna è stata accolta con favore la rassegna soprattutto ai Giardini Spyer (17 e 31 Luglio) dove per il primo anno prima dello spettacolo si è organizzato (in collaborazione con RavennacittAttiva) un pic nic e un laboratorio per le tante famiglie che animano il giardino un grande successo che ha dato lustro alla città e alla riqualificazione di un parco.
Queste le dichiarazioni a caldo della Direzione Artistica “Siamo veramente e pienamente soddisfatti del risultato ottenuto, avere la fiducia del pubblico e delle Amministrazioni Comunali – che ringraziamo - è una responsabilità che ci prendiamo volentieri perché è ancora la passione la molla che ci spinge a fare questo duro lavoro. Ci auguriamo che il prossimo anno entrino altri Comuni, alcuni importanti vallate sulle quali stiamo già lavorando,  ci piacerebbe veramente caratterizzare sempre di più l’estate in Romagna con gli spettacoli di figura che tanto fanno bene ai grandi e ai bambini. Un grande  progetto di valenza culturale e turistica.  Ora aspettiamo tutto il nostro pubblico al Festival internazionale Arrivano dal Mare, per un bel finale d’estate!”
Fra tutte le compagnie ospitate vogliamo citare la Compagnia del Melarancio con i’apprezzassimo Libro di Fantapagine a Savignano sul Rubicone (22 Agosto) la briosa Compagnia all’incirco con le strampalate e poetiche “storie Filanti (2 Agosto a Sogliano) La Avventure di Pinocchio della compagnia Il Cerchio Tondo nel gremitissimo Rio Parco di Budrio, Il Dottore Innamorato dei Burattini della Commedia (Borghi 11 Agosto)  Il Premiatissimo Sogno di tartaruga del Baule Volante (Forlì 13 Settembre) Il Rapimento del Principe Carlo con Mauro Monticelli (San mauro Pascoli 9 Luglio)  La compagnia tutta al femminile dei Nasinsù con “Crepi l’avarizia (Montiano 12 Agosto) Le Storie di Arlecchino della compagnia Barbariccia che hanno incantato il pubblico dei turisti del Summer beach di Gatteo Mare.