4. set, 2018

Ancora soddisfazioni per il Bellariese Roberto Nanni dopo l'argento ai modiali di Fossa Universale

BELLARIA: Il bellariese classe 1945 si è fatto valere anche in terra ungherese.
Ancora soddisfazioni per il campione di tiro a volo Roberto Nanni, che quest’estate si è aggiudicato l’argento nella categoria Master ai 36^ Campionati del mondo di fossa universale di Sarlospuszta, in Ungheria. Un secondo posto con cui Nanni, bellariese classe 1945, ha anticipato l’australiano William Iles, terzo classificato, e l’altro italiano Marco Vaccari, medaglia d’oro con il punteggio di 188/200: affermazioni che hanno ulteriormente arricchito il vero e proprio ‘forziere di medaglie’ con cui la squadra guidata dal ct Sandro Polsinelli è tornata in patria dall’avventura mondiale.
Prima della trasferta ungherese, era già stato un anno positivo per Nanni, dapprima con la vittoria nel Campionato italiano a Todi nella specialità fossa olimpica, poi con il trionfo nella categoria Master di fossa universale, precedendo questa volta Vaccari, al Grand Prix d’Italy tenutosi nella stessa località umbra.