3. set, 2018

Assegnate all'Obelix le Coppe del centenario di beach volley

RAVENNA: Nell’atto conclusivo al bagno Obelix del torneo giovanile di beach volley nessuna testa di serie n.1 riesce a conquistare il trofeo. E la presentazione del libro di Lorenzo Dallari regala un grande tuffo nella storia della pallavolo italiana
E’ stato un Master dalle grandi sorprese quello che si è disputato sabato al bagno Obelix e che ha assegnato la Coppa del centenario di beach volley. Nelle categorie in lizza, under 16 e Under 19 femminile, nessuna delle teste di serie n.1 ha vinto il torneo, inserito nel calendario delle iniziative per le celebrazioni dei cent’anni dell’arrivo del volley a Ravenna.
Nell’Under 19 maschile, si è imposto il duo formato da Samuele Grassilli (Zinella Bologna) e Mattia Orioli (Porto RoburCosta, ma nell’ultima stagione al Volley Club Cesena), in partenza teste di serie n. 3, che in finale ha sconfitto la coppia del Porto RoburCosta formata da Matteo Camerani e Alessandro Ghini, testa di serie n. 1,  per 2-0 (21-17, 24-22). Terzo posto per Lorenzo Tomassini e Luca Poletti, impostisi per 2-0 nella finalina su Michele Gardini e Lorenzo Filippi in un derby tutto targato Porto RoburCosta.
Nell’Under 19 femminile, hanno sbancato il tavolo le teste di serie n. 4 ovvero il duo della Teodora Settore Giovanile Agnese Zoffoli Bartolazzi e Caterina Nanni, brave a sconfiggere in semifinale per 2-0 le favorite Baharvand-Montanari (entrambe dell’Involley) e in finale per 2-0 (21-17, 21-11) le teste di serie n. 3 Matilde Bissi-Martina Montigiani, a loro volta protagoniste in semifinale dell’impresa di battere la coppia del Master Olimpia Chiara Bosi e Claudia Pasini (n.2 del ranking), “costretta” ad accontentarsi del terzo posto grazie al successo per 2-1 su Baharvand-Montanari.
Nell’Under 16 maschile, defezioni dell’ultima ora hanno in pratica limitato l’assegnazione della Coppa ad una sola partita, vinta dal duo composto da Luca Pascucci (Robur Costa)-Giovanni Falzaresi (Volley Club Cesena) sulle teste di serie n. 1 Nicola Fucksia e Fabio Vitali (Porto RoburCosta), con il punteggio di 2-0 21-14, 21-16)
Infine, nell’Under 16 femminile, è stata la coppia della Teodora Torrione, Vittoria Balducci e Alessia Masotti (teste di serie n. 2), ad aggiudicarsi il torneo, battendo in semifinale per 2-0 le due ragazze del Volley Club Cesena Federica Polletta e Mirea Balzani e in finale le teste di serie n. 1 Elisa Casadei (Teodora Torrione)-Giorgia Greco Zeru (Olimpia Master) per 2-1 (21-16, 18-21, 15-12). Terzo posto per Balzani-Polletta, impostesi per 2-0 sulla coppia del Master Olimpia.