24. ago, 2018

Filippo Magnini fa visita a Oltremare e Aquafan divertendosi tra gli scivoli

RICCIONE: L’ex nuotatore italiano sulla collina di Riccione, in compagnia dei suoi familiari ha passato una giornata tra il parco acquatico e il Family Experience Park dove ha conosciuto i delfini e la squadra addestratori: “Due parchi belli e indimenticabili”
E’ arrivato in incognito sulla collina di Riccione, insieme a sorella e nipotino, ma una volta entrato in acqua, in Piscina Onde, lo hanno riconosciuto tutti, visto il fisico mozzafiato.
L’ex nuotatore italiano, Filippo Magnini, miglior stileliberista nazionale e pluricampione mondiale, è in vacanza alcuni giorni dalla sua famiglia a Pesaro. Al parco non è arrivato con la fidanzata Giorgia Palmas, ma con sorella e nipotino: “Starò qua alcuni giorni prima di ripartire per Milano e ne ho approfittato subito per venire all’Aquafan a tuffarmi. Ci venivo quando ero ragazzino e oggi ho portato mio nipote. Ho tanti bei ricordi degli scivoli di quando ero giovane io, e oggi ce ne sono tantissimi di nuovi. Molto divertente lo Strizzacool che abbiamo fatto in tre con un maxi gommone”.
Da buon amante del nuoto, Magnini ha deciso di immergersi anche nella grande Piscina Onde “questa è bella grande e mi diverto sempre, anche se gli anni passano, mi diverto un mondo”. Ed è qui che i fan lo hanno riconosciuto e si sono messi in posa per dei selfie anche subacquei. Con lui foto ricordo anche dei bagnini di Aquafan.
Magnini nel pomeriggio ha voluto anche visitare il parco Oltremare, a due passi da Aquafan. Qui ha conosciuto la squadra di addestratori, lo staff e si è emozionato alla vista della grande famiglia di delfini nella Laguna di Ulisse. “Sono animali fantastici – confida – Per chi come me ama il mondo acquatico è un sogno poterli vedere così da vicino. Ammiro tantissimo questi ragazzi che vivono a stretto contatto con loro”.
Di che colore è l’estate di Magnini? “Gialla. Il mio colore preferito, se si parla di colore direi proprio gialla!”.
Prossimi impegni dopo l’estate per il campione? “Da settembre inizia la mia prima stagione – conclude Magnini -  non da nuotatore, visto che ho smesso. Ma ci dedichiamo ad altri progetti extra e ci sarà tanto da fare”.