1. ago, 2018

Serie C: Arriva la fumata bianca per l’arrivo di Maleh

RAVENNA: Definito il prestito del centrocampista classe 98 dal Venezia.
Su di lui si era espresso fin da prima del raduno il Direttore Sportivo Sabbadini, definendolo come un elemento importante per la rosa del Ravenna che verrà. Un futuro neanche troppo lontano, dato che domenica alle ore 20,30 partirà la Coppa Italia di Lega Pro, prima competizione ufficiale della stagione, contro i cugini neopromossi del Rimini.
L’estate di Maleh è stata un po’ tribolata, colpito dalla situazione Cesena, una volta svincolato ha trovato casa a Venezia, prima di tornare a Ravenna dove aveva ben figurato nella seconda parte della scorsa stagione. “E’ stata un po’ travagliata, ma ne siamo usciti nel migliore dei modi, sono molto contento di questa scelta. Adesso sono concentrato su questa nuova avventura”. Youssef nell’attesa di essere tesserato si è allenato con i compagni fin dal primo giorno. “Spero di avere acquisito una buona esperienza nella passata stagione e di metterla a frutto in questa. Sono contento della fiducia e della considerazione della società. Sarà un anno fondamentale sia per il Ravenna che per me. L’obiettivo è di fare il massimo per questa squadra e di conseguenza anche per il mio futuro” Un intensa preparazione culminata con l’amichevole di sabato scorso dove era uscito anzitempo per una lieve contrattura che però non dovrebbe minarne la presenza nel derby di domenica. “Queste prime settimane sono state molto intense, abbiamo lavorato davvero tanto, il mister e lo staff sono molto preparato, ed ho trovato subito feeling anche con i nuovi compagni. Stiamo costruendo un bel gruppo. L’imprevisto di Cervia non è nulla di grave e sono a disposizione di Foschi per domenica. Siamo già con la testa alla partita, sappiamo che è molto sentita dai tifosi e speriamo di fare il massimo, dobbiamo vincere!”