25. lug, 2018

Calcio d'estate: Buona la prima del Ravenna FC, Livorno battuto 2-1

RAVENNA: La squadra di Foschi ribalta con le reti di Maleh e Galuppini l’iniziale vantaggio amaranto di Rocca
Se il buongiorno si vede dal mattino i tifosi giallorossi possono ben sperare per la stagione imminente, la squadra si presenta ordinata e senza timore reverenziale nei confronti di Diamanti e compagni
Il Livorno si presenta con un 3-5-2 con Dainelli a guidare la difesa al centro, Diamanti libero di muoversi dietro le punte Rocca e Kozak. Risponde il Ravenna con il 4-3-3 professato da Foschi, con Jidayi davanti alla difesa, con Maleh e Papa mezz’ali. Tridente iniziale con Selleri, Carabelli e Galuppini.
Ravenna organizzato ma la prima occasione è del Livorno, cross per l’ariete Kozak che da buona posizione di testa la alza sopra la traversa. Risponde al 15’ Galuppini che rientra sul sinistro ma Mazzoni si oppone e sventa in angolo. Nonostante le gambe, che ovviamente risentono della preparazione la partita è gradevole e ben giocata da entrambe le squadre, giallorossi leggermente meglio. Al 26’ il vantaggio amaranto, Kozak lavora un bel pallone a centrocampo e pesca in profondità Rocca che entrato in area non lascia scampo a Venturi.
Passano dieci minuti ed arriva il pareggio giallorosso bell’azione sulla destra di Galuppini che pesca Maleh sul secondo palo, Mazzoni la tocca ma la palla si insacca. Al 40’ il vantaggio del Ravenna, Papa ruba un velenoso pallone a centrocampo, riparte in contropiede e scarica sulla destra per Galuppini che in buona posizione fulmina il portiere amaranto. Il primo tempo si conclude con un brivido sul tiro di Gonnelli che Venturi sventa in angolo con un grande riflesso.
Il secondo tempo riparte con la consueta girandola di cambi, ed anche un lieve calo di ritmo e di quantità di emozioni. Il Ravenna difende con ordine ed il Livorno spinge in cerca di un pareggio. Le due occasioni del Livorno portano entrambe la firma di Murilo, la prima al 12’ dove il suo cross teso in mezzo è allontanato da Boccaccini e la seconda al 38’ ma Spurio è attento e devia in angolo. In mezzo una buona ripartenza di Eleuteri che dopo avere fatto tutta la fascia viene steso al limite dell’area.
IL TABELLINO
Le squadre in campo:
Livorno (1’tempo): Mazzoni; Albertazzi, Dainelli, Gonnelli; Parisi, Diamanti, Rocca, Luci, Iapichino; Kozak, Maiorino. All. Lucarelli
Livorno (2’tempo): Mazzon; Di Gennaro, Rowan, Morelli (33′ st Frick); Maicon, Bruno, Agazzi, Valiani, Porcino; Dell’Agnello, Murilo (35′ st Nardini). In panchina: Pulidori, Gemmi, Zhikov, Milan.
Ravenna: Venturi (46′ Spurio), Eleuteri, Bresciani (46′ Bocaccini), Jidayi, Ronchi (46’Pellizzari), Lelj, Galuppini (20′ st Martorelli), Papa (46’Sabba), Carabelli (46′ Siani), Selleri (46′ Trovade), Maleh (90 Tunde). In panchina: Billi, Sangiorgi. All. Foschi
Arbitro: Rapuano di Rimini
Reti: 26′ Rocca, 36′ Maleh, 39′ Galuppini