13. lug, 2018

Cani in spiaggia: da sabato 21 luglio accessibili due nuove aree a Lido Adriano e a Marina Romea.

RAVENNA: A oggi sono 26 gli stabilimenti balneari attrezzati e disposti ad accogliere Fido
Da sabato 21 luglio sarà possibile portare i propri cani in spiaggia anche a Lido Adriano e a Marina Romea. Sono stati infatti individuati dal Comune, in via sperimentale, altri due tratti di spiaggia libera dove consentire l’accesso agli amici a quattro zampe durante questa estate: quello a Marina Romea, di circa 100 metri, si trova tra il campeggio Reno e il campeggio Romea, l’altro a Lido Adriano, di circa 80 metri, è situato a nord dello stabilimento balneare Oasi.
L’utilizzo di tali aree, definito dall’apposita ordinanza, è consentito dall’alba al tramonto fino al 30 settembre.
Diventano così quattro i tratti di spiaggia libera dove i più fedeli amici dell’uomo possono trovare ospitalità: gli altri due, accessibili già dal mese di maggio, si trovano a Casalborsetti, nel tratto di spiaggia libera della lunghezza di circa 100 metri a sud dello stabilimento balneare Overbeach, che è stato ampliato di 30 metri rispetto alla stagione 2017, e a Lido di Classe, nel tratto di spiaggia libera della lunghezza di circa 30 metri a nord della scogliera trasversale alla foce del fiume Savio.
Soddisfazione è stata espressa dall’assessore al turismo Giacomo Costantini.
“Con 35 chilometri di spiagge tutte bandiera blu – ha affermato Costantini -  Ravenna può e vuole offrire i migliori servizi. Consapevoli dell’importanza che le famiglie proprietarie di cani attribuiscono alla possibilità di avere il proprio animale al seguito, abbiamo ampliato le spiagge libere a loro dedicate. Sottolineo con piacere che sono aumentati anche gli stabilimenti balneari attrezzati per questo servizio, per questi stiamo ancora raccogliendo alcuni pareri necessari che ci permetterebbero di migliorare ulteriormente l'accoglienza dei nostri amici animali. Ringrazio per la collaborazione le Pro loco, la Cooperativa spiagge di Ravenna, la Polizia municipale, gli operatori del settore ricettivo e balneare e le loro associazioni di categoria”.
Potranno accedere alle spiagge esclusivamente i cani regolarmente iscritti all’anagrafe canina, dovranno essere mantenuti al guinzaglio, non dovranno arrecare disturbo al vicinato, non dovranno manifestare aggressività verso gli altri soggetti contemporaneamente presenti; potranno fare il bagno in mare nello specchio acqueo antistante i tratti di spiaggia sopraindicati e devono essere esenti da infestazioni di pulci, zecche o altri parassiti. E’ interdetto l’accesso ai cani femmina in calore. Il proprietario dovrà essere munito di paletta/raccoglitore per le deiezioni del proprio animale da riporre nei contenitori appositamente installati nell’area.
Le due aree non sono dotate di ombreggio, acqua e servizio di salvataggio, per cui sarà sempre cura del proprietario, per il benessere dell’animale, creare zone d’ombra e provvedere alla fornitura di acqua per l’abbeverata e la docciatura. Le infrazioni saranno punite con sanzioni pecuniarie.
Spetterà ad Hera provvedere ad effettuare periodici interventi di pulizia e di risanamento dell’arenile.
Sono inoltre numerosi gli stabilimenti balneari disposti da ospitare gli amici a quattro zampe dei propri clienti.
Ecco di seguito l’elenco:
a Casalborsetti: bagni Conchiglia, Over beach e Romeo;

a Lido Adriano: bagno Arcobaleno; 
a Lido di Classe: bagni Cajo loco, 2000, Go-go, Gustofino beach by bagno Vanni, Katia, Jamaica beach;
a Lido di Dante: bagni Classe e Passatore;
a Lido di Savio: bagni Banana beach, Nettuno e Sole luna, area privata Hotel Apollonia;
a Marina di Ravenna: bagni Duna degli orsi e Sottomarino Rivaverde;
a Marina Romea: Aloha beach, Azzurro e  Marisa;
a Punta Marina: bagni Adriano, Dolce vita beach club, Ettore e Profumo di mare;
a Porto Corsini: Mara.