10. lug, 2018

Frankenstein e “La guerra dei Mondi” ispirano il nuovo GialloLuna NeroNotte

Alcune anticipazioni su quanto accadrà a Ravenna dal 26 ottobre al 4 novembre.
La XVI edizione del Festival “GialloLuna NeroNotte”, organizzato a Ravenna dal 26 ottobre al 4 novembre 2018 dell’Associazione culturale Pa.Gi.Ne., presenta molte novità e preziose collaborazioni nel duecentesimo anno dalla prima pubblicazione di “Frankenstein” di Mary Shelley, pubblicata in forma anonima per la prima volta nel 1818, e negli 80 anni della trasmissione radio “La guerra dei mondi” realizzata da Orson Wells.
Da segnalare un’anteprima d’eccezione: il 27 ottobre la casa editrice Neri Pozza presenterà a “GialloLuna NeroNotte” la prima edizione italiana della versione originale di “Frankenstein”. Interverranno Nadia Fusini (che si è occupata dell’introduzione all’edizione) e Alessandro Fabrizi (responsabile della nuova traduzione, in uscita a metà ottobre). 
Novità sul versante della collaborazione con gli istituti scolastici. L’edizione 2018 vede l’avvio di un progetto - pensato per l’Accademia di Belle Arti di Ravenna - che trae spunto dai duecento anni dalla pubblicazione di “Frankenstein”. Non ci si fermerà alla lettura di primo livello del romanzo – che può considerarsi anche l’avvio della fantascienza moderna – ma si analizzerà anche il concetto di “creature artificiali” e di “mostri”.
L’organizzazione ha anche concluso gli accordi per replicare la collaborazione con l’Università, dopo il gradimento dimostrato da docenti e studenti di giurisprudenza e conservazione dei beni culturali per le Master Class con Alan D. Altieri, Franco Forte, Alessandro Fabbri, Valerio Evangelisti e Nicola D’Agostino. Coordinerà il nuovo progetto di master class il professor Alessandro Iannucci. Titolo provvisorio “Prometeo, la Creatura e i robot protocollari”.
Confermate le presentazioni in forma di anteprima del Festival: aperitivi con l’autore, incontri in osteria, serate negli stabilimenti balneari e nelle librerie della città, cercando anche di andare in altre aree della provincia di Ravenna.
Gli 80 anni della trasmissione radio “La Guerra dei Mondi” realizzata da Orson Welles, dal romanzo omonimo di Herbert G. Wells, sarà un momento di particolare efficacia e suggestione. In programma una mostra dedicata a Franco Brambilla, creatore delle copertine di Urania alla Manica Lunga della Classense, in collaborazione con il Museo d’Arte della Città (inaugurazione il 26 ottobre, aperta fino all’11 di novembre). A questa sono collegati due incontri: il primo con l’autore e gli scrittori di fantascienza Maico Morellini e Dario Tonani (26 ottobre). Il secondo sarà dedicato alla fantascienza al femminile (27 ottobre). Si seguirà così la traccia di Frankenstein, cogliendo l’occasione di presentare un’antologia di racconti di fantascienza firmati solo da donne: “Materia oscura” a cura di Emanuela Valentini (Odissea Digital Fantascienza).

Rinnovata anche la collaborazione con il Ravenna Nightmare Film Fest; e torna quella con Ravenna Teatro, per un progetto di cui si dirà… dopo l’estate. Nati entrambi nel 2003 e in procinto di celebrare la loro 16ma edizione, Ravenna Nightmare Film Fest e GialloLuna NeroNotte incrociano di nuovo proprie strade per mostrare il lato più misterioso e dark della produzione letteraria e cinematografica contemporanea nazionale e internazionale. Due cartelloni densi, indipendenti ma intrecciati: eventi e lezioni alla mattina, incontri letterari pomeridiani, proiezioni di film con ospiti e celebrità artistiche, saranno la base attorno a cui gravitano numerosi eventi collaterali.
Per informazioni: cell. 335.6485088  - gialloluna@racine.ra.it  - www.gialloluna.com 
La partecipazione a tutti gli incontri è gratuita. Gli incontri si terranno alla Biblioteca Classense di Ravenna (via Alfredo Baccarini, 3).
Diretto da Nevio Galeati e organizzato dall’Associazione culturale Pa.Gi.Ne., in compartecipazione con il Comune di Ravenna, GialloLuna NeroNotte gode della preziosa collaborazione di: Alma Mater Studiorum Università di Bologna – Dipartimento di Beni Culturali, BPER Banca, Banca di Credito Cooperativo Ravennate, Forlivese e Imolese, Besant Srl, Con.Eco Trasporti, Confesercenti, Elios Digital Print, Fondazione Flaminia per l’Università in Romagna, Hotel Diana, Istituzione Biblioteca Classense, Liberamente Libri, Mariani Life Style. E ha il piacere di avvalersi della partnership de “Il Giallo Mondadori”, per il sesto anno consecutivo.