9. lug, 2018

Nuova aula studio al centro Quake di Ravenna

RAVENNA: Il centro di aggregazione giovanile Quake avrà una nuova aula studio dove i ragazzi e le ragazze che lo frequentano potranno dedicarsi ai compiti. Lo prevede un progetto, del valore di 16.000 euro, approvato dalla giunta su proposta dell’assessore ai Lavori pubblici Roberto Fagnani.
La nuova aula sarà il frutto della ristrutturazione di un ambiente preesistente della struttura e verrà fornita di tutti gli arredi necessari. I lavori si svolgeranno nel periodo estivo per permettere così, alla riapertura delle scuole, il suo utilizzo.
“Aperto da ben 24 anni, il centro giovanile Quake è sempre più un punto di riferimento per tanti ragazzi e ragazze del quartiere Darsena – dichiarano l’assessora alle Politiche giovanili Valentina Morigi e l’assessore Fagnani - che tutti i giorni vi trascorrono parte del loro tempo libero, incontrandosi e facendo amicizia, praticandovi attività ricreative e sportive, corsi di musica, educazione alla legalità e formazione, solo per fare alcuni esempi. Con questo intervento lo rendiamo idoneo anche allo svolgimento dei compiti, auspicando che per i ragazzi studiare insieme possa essere più divertente e anche più produttivo. Si tratta di un ulteriore segnale di attenzione verso un luogo molto importante per tutta la comunità, che giusto un anno fa avevamo ulteriormente riqualificato con la realizzazione di un campo da basket”.