4. lug, 2018

Una buona notizia per i pensionati grazie al taglio del superticket in Emilia Romagna

Accogliamo con favore l’abolizione del superticket decisa dalla Giunta regionale dell’Emilia Romagna. Vediamo finalmente soddisfatta una richiesta che avanziamo da sempre, con un intervento che va nella direzione di una maggiore sostenibilità e accessibilità del sistema sanitario.
La FIPAC, Federazione Pensionati di Confesercenti, commenta la cancellazione della tassa aggiuntiva su farmaci, prestazioni specialistiche ed esami che diventerà effettiva per i cittadini emiliano-romagnoli a partire dal 1° gennaio 2019.
La scelta della Giunta regionale è pienamente condivisibile. Ci battiamo da sempre contro il superticket, un balzello che ha gravato soprattutto sulle fasce più deboli della popolazione, pensionati in testa.