18. giu, 2018

In arrivo 11 nuove pensiline per le fermate di linea ATR

Al via i lavori di manutenzione stradale necessari per la loro installazione
CESENATICO: L’Amministrazione comunale, dopo aver ascoltato le richieste di intervento espresse dai Comitati di Zona, ha predisposto per quest’anno, con delibera di Giunta n. 90 del 09/04/2018, in accordo con ATR l’istallazione di n.11 nuove pensiline di linea.
Ha inoltre valutato quanto fossero importanti ai fini turistici le posizioni delle suddette fermate; molti turisti infatti utilizzano regolarmente gli autobus di linea per muoversi e aumentare il numero delle fermate era diventato indispensabile.
I tecnici comunali hanno quindi proceduto ad effettuare sopralluoghi sul posto per verificare lo stato dei luoghi e l’opportuna collocazione delle pensiline tenuto conto del Codice della strada, dell’arredo urbano esistente, delle piste ciclabili esistenti e dei percorsi pedonali presenti; era importante prevedere il posizionamento delle pensiline stesse in modo da non creare alcun ostacolo alla viabilità pedonale e ciclabile.
Dal sopralluogo è emersa, in alcuni punti, l’esigenza di effettuare lavori di opere stradali di piccola entità necessari per la realizzazione di ogni piattaforma a regola d’arte.
Gli interventi necessari prevedono:
la realizzazione delle rampe per creare percorsi protetti per diversamente abili come da L.13/89;
la formazione dell’allaccio alla pubblica illuminazione;
la formazione di pavimentazione simile all’esistente tenuto conto delle pendenze per creare il miglior deflusso delle acque superficiali ed evitare ogni possibile ristagno d’acqua;
la formazione della segnaletica orizzontale;
la demolizione e trasporto a discarica delle pensiline comunali esistenti.
Al lavoro di predisposizione, di sistemazione ed adeguamento delle piattaforme in carico al Comune di Ceseantico seguiranno gli interventi di ATR per l’installazione delle nuove pensiline.
La collocazione delle nuove pensiline è prevista nelle seguenti fermate:
1 – STAZIONE sita in viale Cecchini fronte civico 3
2 – MAGELLANO sita in viale Magellano, fronte civico 4: ZONA PONENTE
3 – BAGNAROLA SCUOLE sita in via Cesenatico, fronte civico 557
4 – MULINO DI VILLALTA I sita in via Cesenatico, fronte civico 382
5 – VILLALTA I sita in via Cesenatico, fronte civico 387/a
6 – MONTE ALBANO   sita in via Monte Albano, fronte civico 27: ZONA MADONNINA
7 – CIMITERO sita in via Mazzini
8 – PALAZZONE CANTALUPO sita in via Cesenatico, fronte civico 177
9 – SELENE, sita in via Cesenatico, fronte civico 90 ZONAMADONNINA
10 – ADRIATICA SCUOLA VILLAMARINA sita in via litorale Marina, fronte civico 179
11 – BORELLA sita in via Cesenatico fronte civico 90
Per l’affidamento dei lavori si è proceduto alla valutazione di n.4 preventivi di spesa; è stato adottato il criterio di aggiudicazione del massimo ribasso dell’offerta economica; la ditta aggiudicataria è la NIMAS COSTRUZIONI con sede in Cesenatico (importo 16.531,00 euro IVA inclusa).
L’inizio dei lavori è previsto per il 18 giugno prossimo e avrà una durata indicativa di 15 giorni.
I lavori partiranno dalle pensiline site in via Cesenatico (la prima è la fermata Bagnarola scuole, civico 557) per poi proseguire, con la fermata Stazione Cesenatico, in Viale Cecchini (fronte civico 3).
A metà della settimana entrerà in vigore l’ordinanza di modifica della viabilità (istituzione senso unico alternato) per consentire la realizzazione dei lavori.
Commenta soddisfatto il Vicesindaco Mauro Gasperini: “Gli interventi riguardano le pensiline del Trasporto Pubblico Locale, diverse dalle fermate del trasporto scolastico. Si tratta di interventi importanti di adeguamento rispetto alle norme sulle barriere architettoniche. Grazie a questi interventi mettiamo in sicurezza e adeguiamo una serie di importanti pensiline, molte delle quali molto utilizzate dai cittadini.”
Conclude il Sindaco Matteo Gozzoli: “Proseguiamo con gli interventi di miglioramento e messa in sicurezza di diversi punti della città. In questi casi si tratta di un intervento di sistemazione delle pensiline del trasporto pubblico locale; un’esigenza molto sentita dai cittadini e più volte segnalata dai Comitati di Zona.”