12. giu, 2018

Villaggio Slow, grande successo per l’apertura del Mercato contadino ed artigianale

RAVENNA: Venerdì scorso 8 giugno, a Ponte Nuovo di Ravenna, presso la sede della Fondazione Nuovo Villaggio del Fanciullo, l’assessore all’agricoltura del Comune di Ravenna, Massimo Cameliani, ha tagliato il nastro dell’inaugurazione del nuovo mercato contadino ed artigianale: Villaggio Slow in una splendida cornice di sole e del folto pubblico intervenuto.
Villaggio Slow, una novità nel panorama dei mercati agricoli della nostra città, è nato dalla collaborazione tra la Cooperativa Sociale Villaggio del Fanciullo e Slow Food – Ravenna con l’intenzione di offrire ai ravennati un mercato dei produttori dell’ortofrutta oltre che dei prodotti trasformati quali confettura, formaggi, salumi, miele, etc.etc. Gli organizzatori si sono posti anche l’obiettivo di accompagnare l’evento con iniziative di animazione, degustazione di prodotti e di attività didattiche che sappiano promuovere i principi di una sana agricoltura e di una equilibrata alimentazione.
I numerosi visitatori del mercato, che si è protratto fino alle ore 20, hanno potuto acquistare le offerte degli oltre 16 espositori presenti, provenienti da diverse località della Romagna, che si sono prestati ad illustrare le caratteristiche di territorialità, salubrità e qualità dei loro prodotti.
L’ospite d’onore dell’evento è stato Graziano Pozzetto, scrittore ed esperto di gastronomia, cofondatore di ArciGola e di Slow Food. Durante il mercato tutti i visitatori hanno potuto assaggiare un buon piatto di “saraghina a scottadito” accompagnato dalla piadina romagnola.
Villaggio Slow, come previsto, replicherà il prossimo venerdì 15 Giugno sempre dalle ore 16,00 alle ore 20,00 e sempre presso il Villaggio del Fanciullo di Ponte Nuovo, in via Del Pino 102/104 (angolo via 56 Martiri).
Per l’occasione sarà offerto a tutti i presenti un assaggio di formaggi accompagnati da buon vino.