7. giu, 2018

Alla festa della Arma dei Carabinieri riconoscimenti per Antonio Amato e Capo Falso e Fiore

BELLARIA: In occasione della Festa dell’Arma dei Carabinieri.
Alla Festa dell’Arma dei Carabinieri, tenutasi a Castel Sismondo a Rimini negli scorsi giorni, il Comandante della Stazione di Bellaria, Luogotenente Antonio Amato, ha ricevuto un prezioso riconoscimento dal Comando Interregionale Carabinieri “Vittorio Veneto”. Amato, definito nella motivazione ufficiale “Comandante di pregevoli qualità personali e professionali”, è stato premiato per i “brillanti risultati operativi che hanno contribuito a mantenere alto il prestigio dell’istituzione: l’elevato spirito di servizio, il lodevole entusiasmo e la grande spinta motivazionale l’hanno reso sicuro punto di riferimento per il cittadino e le istituzioni locali.”
Insieme al Luogotenente Amato, che ha ricevuto gli onori dalle massime cariche dell’Arma alla presenza del Sindaco di Bellaria Igea Marina Enzo Ceccarelli, nell’occasione è stato riconosciuto il merito anche del Brigadiere Capo Pasquale Fiore e del Brigadiere Capo Maurizio Falsi. Ai due uomini impegnati presso la Stazione dei Carabinieri di Bellaria, il Comandante provinciale Ten. Col. Giuseppe Sportelli ha rivolto “un personale apprezzamento per l’elevata professionalità, la spiccata capacità investigativa e non comune spirito di sacrificio dimostrati nel corso di un’articolata attività d’indagine”; il riferimento, è l’operazione che ha consentito di recente di “disarticolare un sodalizio criminale dedito al traffico di sostanze stupefacenti, con il conseguente arresto di cinque persone, il deferimento in stato di libertà di otto persone ed il sequestro di un ingente quantitativo di droga.”
Il Sindaco Enzo Ceccarelli “a nome della Città di Bellaria Igea Marina” si congratula con il Luogotenente Amato e con i Brigadieri Capo Falsi e Fiore, “per riconoscimenti che rendono merito al loro impegno e alla loro professionalità. E’ l’occasione per ricordare e rimarcare ancora una volta il grande lavoro condotto dall’Arma dei Carabinieri a Bellaria Igea Marina: un’opera fatta di preparazione e competenza, ma anche di quella prossimità ai cittadini che il Comandante Amato ha accresciuto, valorizzato e trasmesso quale valore aggiunto, alle donne e agli uomini dell’Arma impegnati nella nostra città.”