22. mag, 2018

Il Centro di Fusignano diventa la "Città dei ragazzi"

Appuntamento giovedì 24 maggio con tante iniziative per bambini di tutte le scuole
Giovedì 24 maggio Fusignano festeggia la “Città dei ragazzi” con tanti appuntamenti per bambini e ragazzi dalla scuola per l’infanzia fino alla scuola media.
Alle 7.30 parte da piazza Peri e dal parcheggio di via Runzi il Pedibus per tutti i ragazzi. A seguire, dalle 8.45, in piazza Armandi per tutte le classi ci sarà “Sport che passione” in collaborazione con la Scuola Basket Fusignano, Real Calcio Fusignano e Volley Fusignano.
In piazza Corelli i ragazzi della scuola media partecipano alle 9 alla sfilata di moda “The Players” e alle 10.45 al concerto. Inoltre, alle 12 c’è la premiazione della sfilata con oggetti offerti dal Comitato genitori. Piazza Corelli ospita anche alcuni stand. Nello spazio giovani “Break” sono in programma il laboratorio per colorare le magliette e l’esposizione delle attività e dei progetti dei ragazzi del centro giovani. Presente anche lo stand della cooperativa Atlantide, dedicato al progetto Energy@School con la mostra dei lavori realizzati dai ragazzi delle scuole elementari e medie, coinvolte nel progetto di cui l'Unione dei Comuni della Bassa Romagna è capofila. Inoltre per tutta la mattinata sarà in vendita la nuova edizione di “Il Pennino”, dal titolo “Uguali nella diversità” e sarà presente il banchetto dei ragazzi del Centro Galassia che venderanno i loro manufatti. Ci sarà inoltre il laboratorio creativo “Decoriamo la piazza con i gessetti colorati”. Per tutti i presenti è disponibile una merenda, offerta da Bassa Romagna Catering. Alle 12.30 il gruppo ecologico dei ragazzi della scuola media entra in azione per rendere più bello e pulito anche il dopo festa con l’iniziativa “Ripuliamo la città”.
La sala “Il Granaio”, in piazza Corelli 16, ospita dalle 10 due premiazioni: quella dell’Auser per i lavori più belli dei ragazzi delle classi seconde e terze della scuola media nell’ambito del concorso “Parole a colori: il volontariato e l’immigrazione” e dell’Anpi per i lavori realizzati dai ragazzi delle classi terze della scuola media sul tema della Resistenza e della Battaglia delle Valli.
Nel giardino della casa di riposo “Giovannardi e Vecchi” alle 9.30 è in programma “La felicità non ha età”, spettacolo rivolto ai bambini delle scuole dell’infanzia, mentre corte Raffaello Baldini, piazza Mazzotti e don Vantangoli dalle 8.30 si animeranno con i giochi di una volta da scoprire e conoscere insieme ad Auser e Avis di Fusignano.
Nella biblioteca “Carlo Piancastelli” il Gruppo lettori di favole di Fusignano leggerà Favole piccine, picciò alle 9.30 per i bambini della scuola paritaria “Maria Ausiliatrice” e alle 10.30 per i piccoli del nido “Il Bosco”.
Gli appuntamenti per bambini e ragazzi continuano fino a giugno nell’ambito della rassegna “The Players”. Venerdì 25 maggio al Teatro Moderno è previsto alle 20.45 il saggio di danza classica, moderna, hip hop e break dance dal titolo “Anastasia”, a cura dell’associazione “D di Danza” di Fusignano. Lunedì 28 maggio alle 20 spazio alla lettura nel Bosco di Fusignano (accesso da via Romagna) con “Caro sindaco... mi leggi nel bosco?”, letture a cura del Gruppo genitori lettori di Fusignano con la partecipazione del sindaco di Fusignano Nicola Pasi. Seguirà una piccola esplorazione alla scoperta delle lucciole nel bosco a cura di Spazi Verdi. Mercoledì 30 maggio nella biblioteca “Carlo Piancastelli” alle 17 ci sarà “Ops, c’è un lupo!”, con letture a cura di Alfonso Cuccurullo. Sabato 9 giugno in piazza Corelli va in scena alle 21 il saggio dell’Asd ginnastica artistica Fusignano, mentre mercoledì 13 giugno alle 17 tornano le letture in biblioteca a cura di Alfonso Cuccurullo con “Te lo do io, il mostro!”. Inoltre, fino al 24 giugno il museo civico San Rocco, in via Monti 5, ospita “Pezzi”, la mostra personale di Marilena Benini.
Infine, sono in programma le feste dalle scuole di Fusignano, aperte a tutti i cittadini. Martedì 29 maggio l’appuntamento è nel giardino del nido “Il Bosco” alle 17.30, mentre sabato 26 e domenica 27 maggio tocca alle scuole elementari e medie, che festeggeranno insieme nel pomeriggio e in serata nel parco Unità d’Italia (giardino della scuola).
La città dei ragazzi è organizzata dal Comune di Fusignano in collaborazione con l’istituto comprensivo “Luigi Battaglia”, la scuola paritaria Maria Ausiliatrice, il nido d’infanzia “Il bosco”, il centro animazione “Il cerchio”, Pro Loco, Auser, Agis, Avis, con la collaborazione della biblioteca comunale “Carlo Piancastelli”, Comitato genitori istituto comprensivo “Luigi Battaglia”, Comitato genitori fusi, Teatro Moderno, parrocchia di San Giovanni Battista, Bassa Romagna Catering, Spi – Cgil e Fusignano è più.