19. mag, 2018

Aperte dall’8 al 13 giugno le iscrizioni ai laboratori di volontariato e cittadinanza attiva

RAVENNA: Da venerdì 8 a mercoledì 13 giugno saranno aperte le iscrizioni per la partecipazione alla settima edizione di Lavori in Comune, il progetto promosso dall'assessorato al Decentramento del Comune di Ravenna, che consente a ragazzi e ragazze dai 14 ai 18 anni di dedicare parte dell'estate a progetti di volontariato e cittadinanza attiva a favore della comunità.
Sono disponibili 652 posti per 56 percorsi differenziati, per un totale di ben 101 settimane complessive di attività, dal 18 giugno al 7 settembre.
Chi deciderà di indossare durante l’imminente estate la ormai nota “maglietta gialla”, segno distintivo dei partecipanti, potrà scegliere di dedicarsi a una delle 56 iniziative in programma; ciò al fine di accogliere tutte le domande attese, visto il grande successo dell'iniziativa negli anni scorsi.
Giovedì 14 giugno alle 10 in municipio si terrà l’anteprima di Lavori in comune, con la presenza delle autorità cittadine. La partecipazione all'incontro concorrerà al raggiungimento delle 20 ore di volontariato valide per i crediti scolastici.
“Il grande progetto di Lavori in Comune – sostiene l’assessore al decentramento Gianandrea Baroncini – molto atteso e partecipato torna anche quest’anno ricco di occasioni e di novità. E’ un appuntamento che riteniamo tra i nostri fiori all’occhiello e siamo soddisfatti di andare incontro alle esigenze di tante famiglie e di quelle dei ragazzi e delle ragazze di crescere, conoscere e vivere la propria città in maniera concreta, condivisa e utile per se stessi e per gli altri”. 
Il progetto si articola in percorsi settimanali, dal lunedì al venerdì e per circa 4 ore giornaliere (con alcune eccezioni, opportunamente segnalate nel programma generale) in cui i ragazzi e le ragazze, dopo una breve formazione, potranno svolgere specifiche attività di volontariato.
Le attività sono suddivise in cinque grandi aree tematiche, quali l’ambiente, l'arte e la cultura,
l'educazione, la creatività, la tutela dei beni comuni, la comunicazione, la solidarietà e il turismo.
Una novità da segnalare per il 2018 è la presenza di percorsi pomeridiani per alcuni laboratori, quali La Città accogliente e La scuola sotto gli alberi.
Ogni percorso prevede la copertura assicurativa per il periodo prescelto e la presenza di un adulto di riferimento, spesso proveniente dal mondo dell'associazionismo e del volontariato cittadino.
Al termine delle attività è prevista una festa finale, fissata per venerdì 19 ottobre alle 20.30 all’Almagià. In tale occasione verrà rilasciato a tutti i partecipanti l'attestato di frequenza valido per i crediti formativi scolastici.
Il progetto è sostenuto dai dirigenti scolastici delle scuole secondarie di secondo grado, realizzato con la collaborazione di numerosissimi soggetti pubblici e privati, del mondo dell’associazionismo, dei servizi e del volontariato, nonché di singoli volontari.
Per il programma completo, il modulo e ulteriori informazioni: http://bit.ly/lavorincomune2018