11. mag, 2018

Aprile da record a Lugo con oltre 60mila persone in centro grazie al ricco programma di eventi

LUGO: Davide Ranalli e Pasquale Montalti: “Nel 2019 vogliamo proporre un nuovo contenitore di eventi in primavera per coinvolgere la città”.
Decine di migliaia di persone hanno riempito il centro di Lugo ad aprile per godersi i tantissimi appuntamenti andati in scena nei fine settimana di tutto il mese. Complici il ricco programma di eventi, il sole e le alte temperature, il centro storico e le vie limitrofe si sono infatti popolate con circa 60mila visitatori.
“Il centro storico di Lugo si è dimostrato ancora una volta attivo, vivace e ricco di iniziative e questo è testimoniato dalle tante iniziative svolte per tutto il mese di aprile che hanno richiamato nelle nostre piazze migliaia di persone - dichiarano il sindaco di Lugo Davide Ranalli e l’assessore alla Promozione urbana Pasquale Montalti -. Il successo di questi eventi non deve essere assolutamente archiviato. Crediamo che i tempi siano maturi per rilanciare il contenitore di eventi ‘Arie di Primavera’, affinché si possa promuovere un intero mese come vero e proprio pacchetto turistico, importantissimo in termini di attrattività per il nostro centro e non solo”.
Vino, birre artigianali e buon cibo sono stati protagonisti della quarta edizione di VinLugo, che ha riempito il Pavaglione dal 6 all’8 aprile con le oltre 40 cantine provenienti da tutta Italia. Una settimana dopo le piazze e le vie del centro storico di Lugo hanno vissuto un weekend “d’antan” con l’edizione primaverile del Lugo Vintage Festival. Per due giorni lughesi e non hanno affollato il centro per rivivere il passato attraverso capi d’abbigliamento, oggettistica, intrattenimento d’antan e vinili.
Non è poi mancato lo sport. Sabato 14 aprile le biciclette degli anni ’60 e ’70 sono state protagoniste di Orgoglio pieghevole, la manifestazione ciclistica che parte e arriva a Lugo rigorosamente in sella alle bici pieghevoli. Ancora una volta tantissimi ciclisti provenienti da tutta Italia e non solo hanno reso omaggio a questa vecchia bicicletta. Non solo, per rimanere in tema ciclismo, il 25 aprile è partita da Lugo la 38esima Pedalata di primavera. La manifestazione non competitiva e aperta a tutti ha portato anche quest’anno diverse centinaia di persone che in sella alla loro bicicletta hanno percorso i 10 km del tragitto.
Sabato 21 e domenica 22 aprile sotto al Pavaglione e nelle piazze del centro è arrivato il Lugo Garden Festival. Tante persone hanno affollato le bancarelle di espositori e vivaisti, ammirando i colori e i profumi delle piante e dei fiori in esposizione durante la terza edizione della mostra mercato dedicata al giardinaggio. Nello stesso weekend non sono mancati gli appuntamenti. Il 22 aprile si sono infatti svolti i primi appuntamenti con la Contesa Estense, che ha intrattenuto il pubblico con il Palio di San Franceschino sotto al Pavaglione, accompagnato da giochi in piazza. Inoltre, giostre, autoscontri e montagne russe hanno divertito grandi e piccoli grazie al Luna Park di piazza Garibaldi. Bambini, famiglie e adulti hanno così provato le tradizionali attrazioni e tante nuove giostre. E ancora, sempre il 22 aprile la Pro Loco di Lugo ha festeggiato i suoi 50 anni con il tiro alla fune incrociata con caveja al parco del Tondo.
Infine, nell’ultimo fine settimana di aprile, il centro storico è stato animato dalla magia del Lugo Fantasy. Sabato 28 e domenica 29 aprile spettacoli di magia, cosplay, fumetti, animazioni e un percorso interattivo dedicato ad Harry Potter, che ha registrato il tutto esaurito, hanno accompagnato gli appassionati del genere sotto al Pavaglione e nella Rocca estense con diverse iniziative pensate per adulti e bambini.