30. apr, 2018

Il conto alla rovescia per la staffetta 50X100 nella 100 km del passatore è iniziato!

FAENZA: Mancano ormai meno di 30 giorni al primo evento dedicato alla promozione dell'avviamento alla pratica sportiva tra i giovanissimi.
Anche quest’anno l’Associazione Sportiva Dilettantistica Atletica 85 di Faenza organizza, in collaborazione con il CSI – Centro Sportivo Italiano – Faenza, l'edizione 2018 della Staffetta 50 x 1000.
La manifestazione si svolgerà in occasione della 46° edizione della Ultramaratona 100 km del Passatore, che parte da Firenze.
L'appuntamento è al Passo della Colla, alle ore 16 di sabato 26 maggio.
Da lì partiranno i giovani atleti che si passeranno il testimone lungo il percorso di 50 km che li separa dall'arrivo a Faenza, previsto dopo le 21.
Lo scopo è quello di divulgare gli effetti positivi della sana pratica sportiva tra i nostri ragazzi.
Troppo spesso infatti sono condizionati da stili di vita lontani dalle reali esigenze della loro età in formazione.
Significativamente, il film della staffetta si intitolerà "Running for growing".
Crediamo che "Correre per crescere" debba essere un obiettivo necessario per i nostri giovani.
E' provato scientificamente che la pratica sportiva sappia migliorare le relazioni con i coetanei e con il mondo reale che li circonda.
La manifestazione ha già raccolto il patrocinio di tutti gli Enti e Istituzioni coinvolti.
Regione Emilia Romagna, Comune di Faenza, CONI Emilia Romagna, FIDAL Emilia Romagna, CONI Ravenna; sono tutti con noi.
Tanto interesse per “così poco”? Nient’affatto! Da quest’anno, con la staffetta, nasce il progetto pilota “cinquantapermille”, un laboratorio educativo per formare gli educatori e motivare i giovanissimi attraverso lo Sport. Da qui il film “Running for growing” e tanto altro ancora, di cui dovremo parlare, in seguito.
La start-up del progetto è supportata da Euro Company, azienda che ha come mission il benessere e la promozione di uno stile di vita sano.
SAVE THE DATE! Segnatevi la data in agenda.
Sarà una grande festa dello sport e di tutti coloro che credono nella possibilità di prevenire il disagio giovanile: aiutare i giovani ad aiutarsi, praticando lo Sport, con divertimento.