19. apr, 2018

"A Unijunior Ravenna è tempo di premiazioni"

Sabato 21 aprile alle ore 15.30, all'Aula Magna di Palazzo dei Congressi – Largo Firenze 1
Sabato 21 aprile alle ore 15.30 nell'Aula Magna del Palazzo dei Congressi si terrà la cerimonia conclusiva di Unijunior Ravenna, il ciclo di lezioni universitarie per bambine/i e ragazze/i dagli 8 ai 14 anni, quest'anno alla seconda edizione.
I circa 300 giovani allievi hanno potuto imparare divertendosi fra i banchi universitari, affollando tutte le 12 lezioni tenute da docenti provenienti dai vari dipartimenti del Campus ravennate, che si sono svolte da fine gennaio ad aprile, il sabato pomeriggio. Tanti gli argomenti trattati, in un programma che ha incluso sia discipline scientifiche (quali chimica, oceanografia, biologia, ecologia) che quelle umanistiche (archeologia, diritto, lettere). I titoli proposti spaziano da “Il primo dei super eroi: le avventure di Ercole” a “Dipingendo con la chimica”, da “Viaggiare protetti nel cyber-mondo” a “Le grandi scoperte dell'archeologia”, da “La mia vita tra i bit” a “Tanta acqua, un po' di sale ed ecco a voi... l'oceano!”., da “CSI Ravenna” a “Osso per osso, dente per dente: un archeozoologo al lavoro!”.
La giornata conclusiva di Unijunior sarà un momento ricco di emozioni. I giovanissimi studenti riceveranno il diploma in “Dottori e Dottoresse Unijunior” alla presenza dei professori e dei ricercatori, della Presidente del Campus prof.ssa Elena Fabbri e dell'assessore con delega alla pubblica istruzione e infanzia e all’Università, Ouidad Bakkali in rappresentanza del Comune di Ravenna, oltre alla stampa.
A seguire verrà presentato un estratto dall'ultimo spettacolo teatrale della compagnia Teatrino Alambicco – Leo Scienza i cui lavori coniugano comicità, poesia e momenti di interazione con il pubblico, divertendo piccoli e adulti.
Siamo davvero orgogliosi del successo di questa iniziativa – dichiara la Prof.ssa Elena Fabbri – che è stata proposta per consolidare il legame fra territorio ed Università. Unijunior promuove l’interesse verso lo studio, la formazione e la ricerca, e materialmente apre le porte dell'Università - “tempio del sapere” ma anche spazio di condivisione e confronto - ai giovanissimi e alle loro famiglie. Lo scorso anno vedere il Centro Congressi così pieno di ragazzi che hanno lanciato in aria il tocco universitario è stato molto emozionante. Ricordo anche l’emozione della Dott.ssa Bakkali e del Sindaco intervenuti in quella occasione.
L'Associazione Leo Scienza, i professori ed i ricercatori del Campus di Ravenna sono lieti di avere offerto occasioni di conoscenza e di divulgazione scientifica; sono inoltre orgogliosi del rinnovato successo della seconda edizione svoltasi a Ravenna.