9. apr, 2018

Berretti Ravenna, si chiude un lusinghiero campionato

RAVENNA: L’undici di Ottaviani si congeda con una sconfitta onorevole sul campo della capolista Reggiana. L’inesperienza e gli errori di gioventù non nascondono la crescita evidente del gruppo
Si chiude con una sconfitta in casa della capolista Reggiana il campionato, più che lusinghiero, della Berretti del Ravenna. E si chiude con un’altra prestazione di valore, perché per almeno trenta minuti la squadra di Ottaviani costringe la Reggiana ad una gara in difesa e di sofferenza. Poi un’ingenuità apre la strada al gol dei padroni di casa di Sarli e l’inerzia del match cambia. Con una punizione gioiello Chakir firma il 2-0 e nel finale un’altra disattenzione dei giallorossi porta la Reggiana ad arrotondare il punteggio sul 3-0. La classifica finale non rende giustizia al gruppo giallorosso che, pur avendo affrontato un campionato di rilievo, ha saputo ben comportarsi pagando ingenuità e inesperienza. “Il bilancio è un po’ in chiaroscuro – sintetizza mister Ottaviani – perché tanti episodi ed errori, oltre ad assenze importanti, ci hanno condizionato e impedito di agguantare un posto nei playoff che avremmo meritato. I ragazzi se la sono sempre giocata e, strada facendo, hanno mostrato buoni segnali di crescita: c’è materiale interessante per il futuro”.

Il tabellino della partita
Reggiana-Ravenna 3-0
REGGIANA: Marconi, Bonora, Castellani (23’ st Bottioni), Zaccariello, Piccinini, Palmiero (15’ st Marchini), Chakir (23’ st Signoriello), Colombini (5’ st Gega), Sarli, Montipò, Barbieri. A disp.: Galeazzi, Ametta, Pellegrini, Piazzi, De Santis. All.: Bertacchi.
RAVENNA: Sangiorgi, Gardini (20’ st Storani), Sartini, Billi, Scatozza, Baldi, Balaj, Crimi (34’ st Ghinassi), David (20’ st Bottini), Luppi (39’ st Dradi), De Crescenzo (34’ st Bezzi). A disp.: Tondo, Mancini, Maltoni, Babini. All.: Ottaviani.
ARBITRO: Cavallo di Bologna.
RETI: 39’ pt Sarli, 11’ st Chakir, 44’ st Sarli.
NOTE: Ammonito: Chakir.
I risultati della 11ª giornata (ultima di ritorno) del girone D: Gubbio-Arezzo 1-2, Reggiana-Ravenna 3-0, Santarcangelo-Sambenedettese 4-0, Siena-Fermana 3-1, Viterbese-Teramo 2-1. Riposa: Fano.
Classifica finale: Reggiana 46; Santarcangelo 40; Fermana e Siena 30; Gubbio 26; Teramo 25; Arezzo 22; Fano, Ravenna e Viterbese 21; Sambenedettese 17.
Ammesse alla fase finale: Reggiana, Santarcangelo, Fermana, Siena e Gubbio.