21. mar, 2018

Volley: Bunge Romagna e Teodora, buoni esordi nell’Under 14 regionale

RAVENNA: La prossima settimana prime fatiche in regione per le Under 18 di Olimpia Master Cmc e Olimpia Teodora.
Inizierà la prossima settimana il cammino di Olimpia Master Cmc e Olimpia Teodora nel campionato Under18 femminile regionale d’eccellenza. La Fipav Crer ha diramato i gironi, che vedono le due squadre bizantine inserite nel girone D insieme a San Lazzaro, Energy Volley Parma, Vemac Vignola e Volley Calerno, e gli accoppiamenti relativi. L’Olimpia Master Cmc se la vedrà con l’Energy Volley Parma (andata a Ravenna alla palestra Montanari lunedì 26 marzo, alle 19.45, ritorno a Parma mercoledì 4 aprile: eventuale gara3 a Ravenna martedì 10 aprile). L’Olimpia Teodora, invece, dovrà fronteggiare le modenesi del Ve.Ma.C. (andata a Ravenna martedì 27 al PalaCosta, alle 21.15; ritorno a Vignola il 4 aprile, eventuale gara3 alla Montanari mercoledì 11 aprile).
E’, invece, iniziata l’avventura nella fase regionale del campionato under 14 maschile per Bunge Romagna e Spem Faenza. Inserita nel girone C, la Bunge ha cominciato con un netto successo per 3-0 in casa contro la B&P San Marino (nel girone è inserita anche la 4 Torri Ferrara), a cui renderanno visita giovedì 29 marzo (ore 19 a Falciano) mentre i faentini hanno perso 3-2 all’esordio sul parquet della Dinamo Bellaria Blu e torneranno in campo martedì 27 marzo in casa (Palestra Strocchi, ore 19.30) contro la Zinella Bologna.
Nell’Under 14 femminile, primi impegni nella fase regionale per la Teodora, campionessa provinciale: le ravennati hanno iniziato alla grande il loro girone aggiudicandosi per 3-0 sia la gara casalinga contro la SGR Servizi Rimini sia il match in trasferta contro la Focamasi Castenaso, a sua volta impostasi per 3-0 sull’UPM Fiscaglia. Il prossimo impegno per le bizantine è domenica 25 marzo a Massa Fiscaglia
Tornando ai campionati di categoria femminili, è terminata la prima fase del campionato Under 12, con i primati di Pallavolo Faenza e Teodora Ravenna, capaci di chiudere con un percorso fatto di sole vittorie e senza cedere alcun set alle rivali.
Risultati girone A: Acsi Volley-Olimpia Master 1-2, Mattei-Russi 3-0, Pall. Faenza-Teodora Giallorosso 3-0.
Risultati girone B: Volley Academy-Involley 0-3, Fusignano-Involley Romagna 1-2, Volley Romagna-Teodora 0-3.
Classifica finale girone A: Pallavolo Faenza 30; Russi 20; Mattei 19; Olimpia Master 10; Acsi Volley 7; Teodora Giallorosso 4.
Classifica finale girone B: Teodora 30; Fusignano 22; Involley 15; Volley Romagna 14; Faenza 9; Volley Academy 0.

Nell’Under 13 alla capolista Teodora che si aggiudica il derby col Torrione risponde la Pallavolo Faenza che ora tallona le ravennati con 4 lunghezze di distacco, preparando così un’appassionante volata per il primato.
Risultati: Teodora-Teodora Torrione 3-0, Pall. Faenza-Cervia Volley RIV 2-1, Massavolley-Involley Gialla 3-0, Pall. Faenza-Olimpia Master 3-0, Cervia Volley RIV-Volley Academy 2-1.
Classifica: Teodora (12) 33; Pallavolo Faenza (12) 29; Massavolley (11) 25; Cervia Volley (12) 22; Volley Academy (10) 14; Involley Gialla (12) 12; Master Olimpia (11) 10; Pallavolo Cervia (11) 6; Teodora Torrione (11) 2.

Nel torneo Under 16, un solo match giocato ma importante perché il Mattei ha vissuto lo scontro diretto con l’Involley Blu, rafforzando il primato.
Risultati: Involley Blu-Volley Mattei 0-3.
Classifica: Mattei (7) 21; Involley Blu (6) 11; Russi Nero (6) 9; Faenza (6) 8; Alfonsine (6) 6; Cervia (7) 2.

Nell’Under 18 la Pallavolo Faenza espugna il parquet dell’Olimpia Master nello scontro al vertice e vola al comando. Non molla il Volley Mattei, terzo in classifica ma ancora in grado di inserirsi nel duello al vertice.
I risultati: Pall. Cervia-Massavolley 2-3, Reda-Teodora Torrione 1-3, Involley Gialla-Pall. Cervia 0-3, Olimpia Master-Pall. Faenza 0-3, Pall. Alfonsine-Volley Mattei 1-3, Pall. Faenza-Involley Blu 3-0.
Classifica: Faenza (17) 48; Master Olimpia (17) 43; Mattei (16) 42; Involley Blu (18) 36; Massavolley (17) 32; Alfonsine (18) 26; Teodora Torrione (18) 23; Pallavolo Cervia (17) 20; Reda (18) 12; Fulgur Bagnacavallo (18) 5; Involley Gialla (18) 1.

Passando ai campionati maschili, nell’Under 13 tradizionale si è giocata una sola partita, che ha visto la Bunge imporsi 3-0 in casa della Spem.
Classifica: Bunge Ravenna (7) 21; Scuola Giuliano (7) 11; Spem Faenza (9) 10; Alfonsine (9) 6.

Nel campionato under 16 interterritoriale si sono giocate altre nove partite. Non cambia il tema del torneo con la lotta per il primato tra Porto Robur, la squadra A del 4 Torri Ferrara e Bunge Romagna In Volley, racchiuse nell’arco di due punti, tutte vittoriose a suon di 3-0.
Risultati: Bunge Romagna-Involley 3-0, Bunge Ravenna-Porto Robur 0-3, Spem Faenza-4 Torri A 0-3, 4 Torri B-4 Torri A 0-3, Unione Delta-Bunge Ravenna 1-3, 4 Torri C-Bunge Romagna 0-3, Scuola di Pallavolo-Porto Robur 0-3, Bunge Ravenna-Spem Faenza 3-0, Involley-4 Torri B 3-2.
Classifica: Porto Robur (17) 48; 4 Torri Ferrara A (17) 47; Bunge RIV (17) 46; Involley (18) 33; Bunge Ravenna (16) 21; Unione Delta (15) 18; 4 Torri B (13) 17; Argenta (12) 17; 4 Torri C (15) 11; Scuola di Pallavolo (16) 6; Spem Faenza (14) 1.

Salendo ai campionati di serie, in Prima Divisione femminile si sono disputate due partite per i playoff, con l’Olimpia Master che ha sconfitto la capolista Fulgur, e due partite dei playout, nei quali si lotta per evitare gli ultimi tre posti, che sanciscono la discesa in Seconda.
I risultati: Pall. Cervia-Involley Senior 2-3, Olimpia Master-Fulgur BCC 3-1, Torrione 14-Porto Fuori 3-0, Volley Time-Massavolley 3-0.
Classifica playoff: Fulgur Bagnacavallo (4) 9; Olimpia Master Ravenna (2) 6; Stampa Mondo Faenza (1) 3; Involley Senior (3) 2; Pallavolo Cervia (3) 1; Portuali (1) 0.
Classifica playout: Volley Time Mattei (2) 6; Torrione 14 e Pall. Castel Bolognese (1) 3; Involley Junior (1), Porto Fuori (2), Massavolley (1), Cervia Volley R.I.V. (0) e Torrione 18 (0) 0.

Prima Divisione maschile A riposo questa settimana il Dream Volley, già matematicamente promosso in D, si sono giocate tre partite per definire le restanti posizioni di classifica e la Conad Bengasi ha consolidato il suo secondo posto.
I risultati: Cesena-Nuova Consolini 0-3, Involley-Alfonsine 3-2, Conad Superstore Bengasi-Cesena 3-0.
Classifica: Dream Volley Ravenna (15) 45; Conad Bengasi Forlì (14) 30; Porto Robur (14) 22; Involley (11) 21; Rubicone In Volley (10) 18; Nuova Consolini (11) 17; Pallavolo Alfonsine (12) 11; Volley Club Cesena (12) 7; M.B. Elettronica (11) 4; Spem Faenza (8) 2.

Seconda Divisione femminile Una sola partita disputata ma utile all’Involley per allungare sulle avversarie e consolidare il primato.
I risultati: Massavolley-Involley 0-3.
Classifica: Involley (7) 20; Master Olimpia Garavini (7) 12; Pall. Faenza (5) 10; Massavolley (5) 6; Fusignano (8) 0.

Infine per quanto riguarda il settore promozionale si segnala che all’inizio di aprile inizierà il Corso di formazione per la nuova figura dello smart coach, che caratterizzerà il futuro della pallavolo Fipav destinata alle fasce più giovani, con l’affermazione del progetto Volley S3 per ragazzi e ragazze sino ai 12 anni.
Per maggiori informazioni consultare il sito http://www.ravenna.federvolley.it, sezione Campionati e poi Gare.