15. mar, 2018

Volley: Dream Volley, il sogno diventa splendida realtà

RAVENNA: Al primo anno da affiliata alla Fipav, la squadra di Ravenna centra la promozione in D con tre giornate d’anticipo e con un cammino fatto solo di vittorie
Prima Divisione maschile Il Dream Volley Ravenna prende anche la… laurea. Opposto al Bengasi Forlì, sua diretta inseguitrice e unica che poteva ancora impensierirla per il primato, il sestetto ravennate non ha avuto cedimenti o distrazioni conquistando un inequivocabile 3-0 (25-19, 25-14, 25-18), che, oltre a sancire il 15° successo in altrettante partite, il 13° senza concedere set ai rivali, rappresenta anche la matematica promozione in D con tre giornate d’anticipo. Un traguardo conseguito da matricola assoluta, visto che il club bizantino è al suo primo anno di affiliazione alla Fipav.
I risultati: Porto Robur-Involley 2-3, Alfonsine-Spem 3-1, Dream Volley-Conad Superstore Bengasi 3-0, Nuova Consolini-Rubicone Involley 1-3.
Classifica: Dream Volley Ravenna (15) 45; Conad Bengasi Forlì (13) 27; Porto Robur (14) 22; Involley (10) 19; Rubicone In Volley (10) 18; Nuova Consolini (10) 14; Pallavolo Alfonsine (11) 10; Volley Club Cesena (10) 7; M.B. Elettronica (11) 4; Spem Faenza (8) 2.

Prima Divisione femminile Dopo la sospensione forzata per il maltempo, questo campionato è ripreso con la disputa di tre partite per i playoff e delle prime due partite dei playout, nei quali sono a evitare gli ultimi tre posti, che sanciscono la discesa in Seconda.
I risultati: Involley Senior-Fulgur BCC 1-3, Pall. Cervia-Olimpia Master 0-3, Pall. Cervia-Fulgur BCC 0-3, Porto Fuori-Volley Time 1-3, Pall. Castel Bolognese-Involley 3-1.
Classifica playoff: Fulgur Bagnacavallo (3) 9; Stampa Mondo Faenza e Olimpia Master Ravenna (1) 3; Portuali (1), Involley Senior (2) e Palavolo Cervia 82) 0.
Classifica playout: Pall. Castel Bolognese e Volley Time Mattei (1) 3; Porto Fuori (1), Involley Junior (1), Cervia Volley R.I.V. (0), Massavolley (0), Torrione 14 (0) e Torrione 18 (0) 0.

Seconda Divisione femminile La formazione dell’Involley centra altre due vittorie, salendo a sei successi in altrettante partite e sta scavando il solco con le più immediate inseguitrici.
I risultati: Fusignano-Massavolley 0-3, Olimpia Master Garavini-Involley 0-3, Pall. Faenza-Fusignano 3-0, Fusignano-Olimpia Master 1-3, Involley-Fusignano 3-0, Olimpia Master Garavini-Massavolley 3-1,
Classifica: Involley (6) 17; Master Olimpia Garavini (7) 12; Pall. Faenza (5) 10; Massavolley (4) 6; Fusignano (8) 0.

Passando ai campionati di categoria, iniziando dal settore femminile, il girone A dell’Under 12 ha completato la nona e penultima giornata, che ha ribadito la superiorità del terzetto di testa, mentre nel girone B, con le due vittorie su Volley Academy e Involley la Teodora ha già messo in cassaforte il primo posto.
Risultati girone A: Teodora Giallorosso-Mattei 0-3, Olimpia Master-Pall. Faenza 0-3, Russi Volley-Acsi Volley 3-0, Mattei-Pall. Faenza 0-3.
Risultati girone B: Teodora-Volley Academy 3-0, Teodora-Involley 3-0, Volley Academy-Fusignano 0-3, Faenza-Volley Romagna 1-2.
Classifica girone A: Pallavolo Faenza 27; Russi 20; Mattei 16; Olimpia Master 8; Acsi Volley 6; Teodora Giallorosso 4.
Classifica girone B: Teodora 27; Fusignano 21; Volley Romagna 14; Faenza 9; Involley (7) 7; Volley Academy 0.

Nell’Under 13 doppia vittoria in trasferta per 3-0 per la Teodora che ha così consolidato il suo primato. La Pallavolo Faenza approfitta della sconfitta del Massavolley nel big match con la Teodora, per scavalcarlo al secondo posto.
Risultati: Volley Academy-Pallavolo Cervia 2-1, Involley gialla-Teodora 0-3, Teodora Torrione-Faenza 0-3, Massavolley-Teodora 0-3.
Classifica: Teodora (11) 30; Faenza (10) 24; Massavolley (10) 22; Cervia Volley (10) 19; Volley Academy (9) 13; Involley gialla (11) 12; Master Olimpia (10) 10; Pallavolo Cervia (11) 6; Teodora Torrione (10) 2.
Nell’Under 14, entra nel vivo la seconda fase per i piazzamenti dal terzo al decimo. In settimana si sono disputate tre partite.
I risultati: Faenza bianca-Volley Mattei 0-3, Teodora Torrione-Faenza bianca 0-3, Involley blu-Olimpia Master 2-3.
Classifica: Volley Mattei (4) 12; Involley blu (5) 7; Fulgur Bagnacavallo (3) 6; Faenza (1), Russi (2) e Faenza bianca (4) 3; Master Olimpia (2) 2; Teodora Torrione (3) 0.
Nel torneo Under 16, nel playoff per il titolo provinciale, il Volley Mattei incamera il sesto successo per 3-0, mentre il Russi con due sconfitte di fila si fa scavalcare al secondo posto dall’Involley Blu, bravo a vincere lo scontro diretto.
Risultati: Cervia-Involley Blu 2-3, Volley Mattei-Russi Nero 3-0, Involley Blu-Russi Nero 3-0, Faenza-Alfonsine 3-0, Cervia-Alfonsine 1-3.
Classifica: Mattei (6) 18; Involley Blu (5) 11; Russi Nero (6) 9; Faenza (6) 8; Alfonsine (6) 6; Cervia (7) 2.
Nell’Under 18 continua la lotta a tre per il successo finale con l’Olimpia Master Cmc che conquista il primato grazie ai due successi per 3-0 e al concomitante riposo del Volley Mattei, di cui approfitta anche la Pallavolo Faenza, ora seconda, con il doppio successo per 3-0 su Massavolley e Involley Gialla.
I risultati: Olimpia Master Cmc-Pall. Cervia 3-0, Pall. Cervia-Involley Blu 1-3, Massavolley-Faenza 0-3, Teodora Torrione-Alfonsine 3-2, Fulgur-Reda 0-3, Olimpia Master Cmc-Involley Gialla 3-0, Faenza-Involley Gialla 3-0, Involley Blu-Fulgur Bagnacavallo 3-0.
Classifica: Master Olimpia (16) 43; Faenza (15) 42; Mattei (15) 39; Involley Blu (17) 36; Massavolley (16) 30; Alfonsine (17) 26; Teodora Torrione (17) 20; Pallavolo Cervia (15) 16; Reda (17) 12; Fulgur Bagnacavallo (18) 5; Involley Gialla (17) 1.

Puntando ora l’attenzione sui campionati maschili, nell’Under 13 tradizionale si sono giocate tre partite, con la doppia sconfitta esterna dell’Alfonsine battuto 3-0 dalla Bunge e 2-1 dalla Spem Faenza, e il successo della Scuola Giuliano per 2-1 sulla Spem.
Classifica: Bunge Ravenna (6) 18; Scuola Giuliano (7) 11; Spem Faenza (7) 8; Alfonsine (8) 5.
Si sono giocati anche i due concentramenti dell’Under 13 3x3, che hanno visto rispettivamente i successi di Scuola di Pallavolo C e Bunge Ravenna.
I risultati poule A: Scuola Giuliano C-Bunge B 2-1, Spem Verde-Cas Iti B 2-1, Bunge B-Spem Verde 3-0, Cas Iti B-Scuola Giuliano C 0-3, Scuola Giuliano C-Spem Verde 3-0, Bunge B-Cas Iti B 3-0.
Classifica: Scuola Giuliano C 11; Bunge B 9; Spem Verde 3; Cas Iti B 1.
I risultati poule B: Fulgur-Bunge A 0-3, Cas Iti A-Spem Blu 2-1, Spem Blu-Fulgur 3-0, Bunge A-Cas Iti A 3-0, Spem Blu-Bunge A 0-3, Cas Iti A-Fulgur 2-1.
Classifica: Bunge A 12; Cas Iti A Scuola di Pallavolo 6; Spem Blu Faenza 5; Fulgur 1.

Nel campionato under 16 interterritoriale si sono giocate dieci partite, che hanno rafforzato l’appassionante lotta in testa tra Porto Robur, la squadra A del 4 Torri Ferrara e la Bunge Romagna In Volley, racchiuse nell’arco di due punti.
Risultati: Bunge Ravenna-Scuola di Pallavolo 3-0, Involley-4 Torri C 3-0, 4 Torri B-Porto Robur 0-3, Unione Delta-Spem 3-0, Scuola di Pallavolo-Bunge Romagna 0-3, 4 Torri A-Involley 3-0, Bunge Romagna-Argenta 3-0, 4 Torri A-Unione Delta 3-0, Scuola di Pallavolo-4 Torri B 2-3, Porto Robur-Involley 3-0.
Classifica: Porto Robur (15) 42; 4 Torri Ferrara A (15) 41; Bunge RIV (15) 40; Involley (16) 31; Unione Delta (14) 18; Argenta (12) 17; Bunge Ravenna (13) 15; 4 Torri B (12) 15; 4 Torri C (14) 11; Scuola di Pallavolo (15) 6; Spem Faenza (12) 1.

Infine per quanto riguarda il settore promozionale si segnala che all’inizio di aprile inizierà il Corso di formazione per la nuova figura dello smart coach, che caratterizzerà il futuro della pallavolo Fipav destinata alle fasce più giovani, con l’affermazione del progetto Volley S3 per ragazzi e ragazze sino ai 12 anni.
Per maggiori informazioni consultare il sito http://www.ravenna.federvolley.it , sezione Campionati e poi Gare.