15. mar, 2018

La Maratona di Ravenna apre le porte a tutte le onlus per una raccolta fondi

RAVENNA: La Maratona di Ravenna Città d’Arte, in programma quest’anno per Domenica 11 Novembre, si conferma al contempo grande evento sportivo e punto di riferimento nell’ambito socio-assistenziale del territorio romagnolo. Già in passato la manifestazione organizzata da Ravenna Runners Club si è distinta per i suoi progetti di charity in favore di realtà della zona le quali, grazie al consistente contributo della Maratona, hanno potuto incrementare e sostenere i propri progetti.
Per il 2018 Maratona di Ravenna rilancia, anzi implementa ulteriormente questa sua predisposizione ad aiutare il territorio, con un nuovo ed interessante «Progetto ONLUS». Le porte del celebre evento sportivo si apriranno per tutte le organizzazioni no profit ed onlus del Terzo Settore che vorranno cogliere l’occasione per aumentare la propria visibilità attraverso il canale messo a disposizione dal «contenitore Maratona».
Obiettivo di tutte le onlus che vorranno partecipare sarà quello di coinvolgere i propri sostenitori nelle gare del secondo week-end di Novembre. Come fare? L’organizzazione interessata si dovrà proporre come punto di iscrizione per la Good Morning Ravenna 10 KM, luogo che verrà comunicato sul sito dell’evento, poi sarà suo compito sensibilizzare gli aderenti all’atto di iscrizione. Gli altri passi necessari saranno quelli di promuovere il proprio status di charity partner della Maratona di Ravenna e realizzare una campagna promozionale attraverso i rispettivi canali informativi e verso il pubblico affine, non necessariamente sportivo.
Perché aderire al progetto? Per poter usufruire di condizioni esclusive e vantaggiose per la propria associazione. Raccogliendo le iscrizioni le onlus potranno infatti trattenere parte della quota incassata da utilizzare necessariamente per un fine specifico.
Una occasione davvero imperdibile dunque per le tante associazioni no profit che ogni giorno si spendono sul territorio per il bene comune e per un nobile scopo, tenendo conto della grande vetrina mediatica garantita dal week-end della Maratona che nel 2017 ha abbondantemente superato il muro dei 10mila partecipanti e che ha richiamato in città, a bordo strada, nell’expo ed in tutto il centro storico oltre 25mila persone fra spettatori, curiosi ed accompagnatori.
Il primo passo per divenire «Onlus Partner» della Maratona di Ravenna Città d’Arte 2018 sarà l’invio della richiesta alla mail comunicazione@maratonadiravenna.com, poi si procederà a compiere tutti gli altri passi sino a giungere alla creazione di un proprio gruppo di sostenitori ed al lancio di una sfida solidale raggiungibile. Il fine ultimo per l’ennesima buona azione pensata, promossa e compiuta al fianco della Maratona di Ravenna.
Maggiori info al link: http://www.maratonadiravenna.com/wp/charity/