7. mar, 2018

Sold Out per lo spettacolo al teatro Binario "L'inquilina del piano di sopra"

COTIGNOLA: l’8 marzo tutto esaurito per “L’inquilina del piano di sopra” in scena al Teatro Binario per la Stagione Sipario 13. Protagonisti di questa favola moderna Gaia De Laurentiis e Ugo Dighero.
Gaia De Laurentiis e Ugo Dighero sono i protagonisti del prossimo appuntamento della Stagione Sipario 13, in programma giovedì 8 marzo, alle 21. Per la prima volta sul palco del Teatro Binario di Cotignola, gli artisti nei panni di due inquilini di uno stesso palazzo, hanno già fatto registrare il sold out. Con “L’Inquilina del piano di sopra” portano in scena un classico della comicità di Pierre Chesnot, una commedia spassosa e dai ritmi frenetici, diretta da Stefano Artissunch, e incorniciata dall’accattivante scenografia, anch’essa protagonista, di Matteo Soltanto.
Lo spettacolo è una favola moderna che parla d’amore e solitudine, che ride dei rapporti di coppia e anche di eventi in sé drammatici, come il tentativo di suicidio più volte minacciato dalla protagonista. Una commedia che mette buon umore e fa amare la vita, proprio perché ridicolizza il dramma che ognuno porta in sé: "Ormai sei nato… non c'è più niente da fare!".
In gioco due personaggi in piena crisi esistenziale e un terzo (l'amica di lei), che al giro di boa degli anta - quaranta lei e cinquanta e più lui - fanno i conti con il loro passato e si interrogano sulle aspettative per il futuro. Una prospettiva fatta di solitudine e incomunicabilità, che accomuna i protagonisti - loro malgrado - in un torrido agosto, in cui sembrano gli unici superstiti di una Parigi deserta.
Dopo il tragicomico tentativo di suicidio che si trasforma in una grottesca richiesta d’aiuto, 'L’inquilina del piano di sopra', Sophie, accetta, come ultimo tentativo, la sfida lanciata dall’amica Suzanne: rendere felice un uomo, il primo che le capiti a tiro. Un modo per dare senso alla propria vita, dopo ventennali tentativi di rapporti andati a male.
L’incontro è inevitabile: Bertrand, unico scapolo scontroso del palazzo, personalità eccentrica, professore universitario che si diletta nella costruzione di marionette, pupazzi e meccanismi automatizzati, diventa il protagonista involontario della vicenda. Inizia così il gioco dell’innamoramento, in un alternarsi di stati d’animo che trascinano i due dal pianto al riso, mentre si scoprono simili più di quanto possa apparire: insieme trovano la capacità di sdrammatizzare le piccole tragedie quotidiane, per affrontare con leggerezza e lucidità la paura della solitudine.
La biglietteria del teatro Binario apre un’ora prima di ogni spettacolo.
Per lo spettacolo, è stata attivata una lista d’attesa. Per informazioni e prenotazioni: 373 5324106 oppure www.cambiobinario.it  oppure sulla pagina Facebook di Cambio Binario. Ingresso intero: 18 euro, ridotto a 16 per i ragazzi fino ai 26 anni e gli over 65.
Il Teatro Binario si trova in Viale Vassura 18/a Cotignola (RA).