RIMINI e DINTORNI

17. ott, 2018
Martedì 30 ottobre il protagonista dell'incontro con La rassegna Cinema e Arte sarà JEAN MICHEL BASQUIAT , protagonista del documentario BOOM FOR REAL - L'adolescenza di Jean-Michel Basquiat. Una riflessione su come l’ambiente, la scena artistica, le sue frequentazioni e i movimenti culturali abbiano plasmato questo grande artista contemporaneo. Il documentario apre una finestra sulla vita di Basquiat e sulla città di New York nel periodo che va dal 1978 al 1981.
Introduzione del professore Alessandro Giovanardi
PROGRAMMA
20,30: Aperitivo / Buffet
21,00: Introduzione di Alessandro Giovanardi
21,30: proiezione del documentario BOOM FOR REAL - L'adolescenza di Jean-Michel Basquiat (versione originale sottotitolato in italiano)
E' possibile prenotare il biglietto presso la biglietteria del Cinema Fulgor dalle ore 16,30 alle ore 21,30 o chiamare lo 0541/709545 negli stessi orari, fino ad esaurimento posti.

Divenuto famoso inizialmente con lo pseudonimo di Samo, iniziò a dipingere per le strade di New York una serie di graffiti in cui erano inserite dichiarazioni enigmatiche e lunghe frasi ripetute e in pochissimo tempo divenne uno dei più celebri artisti della sua generazione, nonché l’icona che meglio rappresenta questo periodo. Tutto il fermento che animava la città passava attraverso di lui: politica, hip-hop, punk, così come i movimenti per i diritti civili e le questioni razziali.

Per la regia di Sara Driver, un ricco collage di immagini, parole e musica che rivela come il giovane artista americano abbia assorbito tutto quello che lo circondava, tramutando lo spazio pubblico con il suo stile unico.
“Il film – spiega la regista – celebra l’umanità di Jean-Michel, non la sua mitizzazione. A trent’anni dalla sua morte, è considerato uno degli artisti più influenti del 20° secolo. Non solo fu un artista straordinario ma si inserì prepotentemente nel mondo dell’arte che fino ad allora era riservato alle persone bianche”.