RIMINI e DINTORNI

16. ott, 2018
L’autunno è arrivato con i suoi odori, i suoi colori e soprattutto i suoi sapori che con dolcezza e calore ci accompagnano verso la stagione fredda.
A Montefiore Conca da sempre questo mese è un mese di festa: tutte le domeniche di ottobre infatti il borgo si anima di musica, mercatini d’artigianato e di prodotti locali e soprattutto con gli odori dei frutti più famosi del suo territorio: le castagne.
Dopo la grande affluenza delle scorse domeniche si continua domenica 21 e  28 con la 54° edizione della SAGRA DELLA CASTAGNA! Sarà possibile mangiare le caldarroste nella piazzetta proprio sotto le possenti mura del borgo fortificato.
Non dimenticate di salire nel punto più alto del centro storico, alla Rocca Malatestiana che per l’occasione sarà aperta fino le ore 20:00 e per chi vorrà, sarà possibile scoprirne le peculiarità storico artistiche aggregandosi a visite guidate che dalle 10,30 prenderanno avvio ca. ogni ora.
Una visita d’obbligo quella del castello che quest’anno oltre ad un tuffo nel passato medievale prevede anche un viaggio tra esperienze artistiche del presente. All’interno della struttura museale infatti, ancora fino al 31 ottobre, sarà visitabile la MOSTRA COLLETTIVA D’ARTE CONTEMPORANEA a cura di Mary Paolucci e Enrica Sparaventi. L’esposizione vede avvicendarsi tra le sale e la corte del castello un’interessante produzione artistica di ben 16 rappresentanti dell’arte del nostro territorio: Patrizio Ambrosini, Tiziana Baronciani, Giovanni Bellantuono, Giancarlo Bugarin, Raffaele Damaini, Rita Maccagnani, Adriano Orciari, Michele Panicali, Oriana Perrone, Luigi Petitto, Mara Pianosi, Pierotti Rossana, Alceo Pucci, Enrica Sparaventi, Sauro Tonucci, Leopold Van Itallie. Pittura, scultura ed installazione dialogano con la fortezza malatestiana riservando ad ogni visitatore spunti di riflessione e d’emozione come solo le espressioni artistiche sanno fare.
12. ott, 2018

Tante le novità in programma: una nuova location, la musica degli studenti e lo spettacolo serale aperto a tutta la cittadinanza
Si svolgerà martedì 16 ottobre, dalle 17.00 alle 22.30, #riminicampusday, la festa di benvenuto delle matricole del Campus di Rimini dell’Ateneo di Bologna. Un momento dedicato alla comunità degli studenti, un’occasione per stare insieme, conoscere la città, nuovi amici e per riflettere con ironia su temi di attualità.
Quest’anno l’iniziativa avrà luogo all’interno della cittadella universitaria (complesso Alberti, Piazzetta Teatini 13 Rimini) ed in particolare nell’ampio cortile, restituito alla città nei giorni scorsi. In questa cornice l’aperitivo sarà accompagnato dalla musica, i cui protagonisti per la prima volta saranno gli studenti che hanno risposto alla call musicale “Campus Vibes”, lanciata dal Campus di Rimini.
Nel pomeriggio, per valorizzare e far conoscere la storia di Rimini, alle 17.00, sarà proposta una visita guidata della città, in lingua italiana e inglese, dal titolo “Gli splendori della Rimini romana e malatestiana”. Seguiranno poi i saluti della Prorettrice agli Studenti, prof.ssa Elena Trombini, del Presidente del Campus di Rimini, prof. Sergio Brasini, dell’assessore del Comune di Rimini, Prof.ssa Eugenia Rossi di Schio, del Presidente di Uni.Rimini, dott. Leonardo Cagnoli, della Direttrice di Er.Go, dott.ssa Patrizia Mondin e di Elena Bicego, rappresentante degli studenti nel Consiglio del Campus di Rimini.
Dalle ore 21:00, il Campus aprirà le sue porte a tutta la cittadinanza per l’incontro con Vittorio Lattanzi, tra gli autori di Lercio.it, dal titolo "Mock'n Troll: breve storia delle bufale da Benjamin Franklin a Lercio.it". Un’occasione per ripercorrere la cronistoria dell’evoluzione delle fake news e per riflettere su un tema di attualità come quello della verifica dell’attendibilità delle notizie che circolano in rete. Partecipazione gratuita.
La festa sarà anche l’occasione per conoscere Free Exit e ESN Rimini – Erasmus Student Network, le associazioni studentesche universitarie presenti a Rimini, che offriranno un aperitivo di benvenuto a tutti i partecipanti. Oltre alle associazioni studentesche, prenderà parte alla manifestazione anche Rimini Language Exchange, associazione no profit nata per promuovere gli scambi culturali, attraverso l’uso di lingue differenti.
Saranno presenti punti informativi a cura di: Urp del Comune, Campus di Rimini e CUSB (Centro Universitario Sportivo sede di Rimini).
L’evento è realizzato con la collaborazione e il patrocinio del Comune di Rimini.
Programma disponibile alla pagina web: https://eventi.unibo.it/rimini-campus-day 

9. ott, 2018

Nuove scenografie con enormi scheletri che torreggiano accanto a minuscoli orrori da scoprire fra le piazze: a Italia in Miniatura le dimensioni non contano!
Dal 31 ottobre al 4 novembre, tutte le mattine alle 11 tornano i laboratori di intaglio zucche: armati di cucchiaio e guidati da esperti animatori, i bimbi scaveranno e intaglieranno il loro perfetto Jack-o-lantern personale, che potranno poi portare a casa. 
Ogni giorno alle 15:45 dal palco di Piazza Italia è spettacolo con lo Halloween Horror Show un musical per la gioia di streghette, diavoletti e principesse con il gusto dell’ horror.
Il 1 novembre torna la Marcia degli Zombie 2018 in collaborazione con Zombienotdead, quest’anno ancora più coinvolgente. Tutti potranno partecipare e invadere l’Italia, grazie anche alla presenza di 6 truccatori professionisti che trasformeranno gratuitamente i vivi in non-morti con make-up ad effetti speciali cinematografici.
Novità Halloween 2018 a Italia in Miniatura: il 1 novembre l’esperienza adrenalinica della Zombie escape-room, dove si dovranno risolvere enigmi e trovare indizi per tentare di trovare il prezioso antidoto all’epidemia, battendo sul tempo gli altri giocatori.