RAVENNA e DINTORNI

16. gen, 2018

Domenica 22 aprile, ore 8,30 a Palazzo San Giacomo di Russi.
La passeggiata, si svolgerà su un percorso di 16 km partendo da palazzo San Giacomo e sarà rivolta ad un pubblico di famiglie e sportivi curiosi di riscoprire un percorso di grande fascino culturale.
Il gruppo, verrà accompagnato da esperti del territorio lungo le rive del Fiume e intrattenuto con racconti, leggende e storie poco conosciute del territorio.
Si arriverà quindi a Traversara dove l’Associazione Traversara in Fiore farà visitare la Torre e la Chiesa e verrà offerta una piccola colazione a base di frutta fresca locale.
Si proseguirà sempre lungo il Fiume fino a giungere a Boncellino con il racconto fra storia e leggenda del Passatore, per poi rientrare a Palazzo San Giacomo dove verrà allestito un pic-nic a base di prodotti del paniere della Strada della Romagna DOP e IGP.

Nel pomeriggio la Pro Loco di Russi proporrà una vista guidata a Palazzo San Giacomo, dove verrà allestita anche una mostra con fotografie storiche del territorio del Comune di Russi e Bagnacavallo.

€ 15,00 adulti
€ 10,00 bambini fino ai 12 anni

16. gen, 2018

Sabato 27 gennaio, ore 17,00, alla biblioteca Classense, ad aprire il ciclo di incontri "Forti delle fragilità" uno dei massimi pensatori del nostro tempo: Umberto Galimberti per la prima volta a Ravenna.I nostri incontri pomeridiani sono un’occasione per fare luce su alcune tinte dell’anima. Gli esperti dialogheranno con il pubblico presente ogni volta su un tema diverso.

16. gen, 2018

Torna a Ravenna venerdì 19 gennaio, alle 18 alla sala D’Attorre, Alberto Oliverio, scienziato dalle straordinarie doti divulgative caro al pubblico ravennate, con la presentazione del suo nuovo libro Il cervello che impara. Neuropedagogia dall’infanzia alla vecchiaia, edito dalla casa editrice Giunti. Si tratta di uno studio assai prezioso in cui le conquiste scientifiche delle neuroscienze vengono messe a servizio delle sfide educative. La neuro pedagogia è infatti l’incontro tra le acquisizioni della scienza e le tecniche dell’educazione sia dei bimbi che degli adulti; si è infatti scoperto che per poter stimolare al meglio il cervello fin da bambini e allo stesso tempo proteggerlo dalle problematiche legate all’invecchiamento è necessario affiancare competenze proprie dello studio scientifico con evidenze proprie delle esperienze educative. Lo sviluppo del cervello, tradizionalmente attribuito a questioni genetiche, infatti dipende, sia in positivo che in negativo, dall’esperienza, come aveva anticipato la stessa Maria Montessori. Le nuove tecnologie permettono così di individuare alcuni processi di apprendimento e sviluppo che trovano beneficio dall’applicazione congiunta di stimoli su determinate aree cerebrali.
Le tre sezioni del libro approfondiscono le tappe di sviluppo del cervello, la formazione del linguaggio e le eventuali criticità, in particolare la dislessia, infine l’analisi dei meccanismi collegati alla memoria e all’apprendimento.
Prossimo appuntamento: speciale Dante per tutti venerdì 26 gennaio con la presentazione del libro Nel cammin di nostra vita. Dante, Petrarca e Boccaccio visti da vicino (Mimesis ed.) a cura di Dario Pisano.

16. gen, 2018

“Psicologia urbana e creativa”, associazione di promozione culturale e sociale, organizza anche quest’anno percorsi psicoeducativi rivolti a donne, uomini e coppie, con il contributo dei piani di zona regionali del Comune.
Il progetto “Io mi sento…” è finalizzato ad aumentare la consapevolezza dei sentimenti, promuovere la comunicazione empatica, prevenire la violenza psicologica e il maltrattamento di genere e si concretizza di una serie di incontri che si svolgeranno da febbraio a maggio seguendo tre diverse tematiche.
"Dinamiche di potere tra i generi": si tratta di corsi rivolti alle donne che desiderano acquisire autostima e consapevolezza nelle relazioni e nelle dinamiche familiari.
Si terranno a:
Castiglione di Ravenna nella sede della Circoscrizione, in via Vittorio Veneto 21, nei giorni 6-13-20-27 febbraio e 6-13 marzo, dalle 20,45 alle 23,15; gli incontri saranno condotti dalle psicoterapeute Giancarla Tisselli, Grazia Giannini, Stella D'Oronzo, Luana Di Cataldo:
Per iscrizioni e info: cfabbri@comune.ra.it 
Ravenna nella Casa delle donne in via Maggiore 120, in collaborazione con Linea Rosa; nei gironi 19-26 febbraio e 5-12-19-26 marzo dalle 20,45 alle 22,45. Condotto dalle psicoterapeute Sara Laghi, Giancarla Tisselli, Edda Plazzi.
Per iscrizioni e info: slaghi.studio@gmail.com 
Piangipane nella sala consiliare della sede comunale in piazza XXIII giugno 1944, nei giorni 2-9-16-23-30 aprile e 7 maggio dalle 20,45 alle 22,45; condotto dalle psicoterapeute Giancarla Tisselli e Maria Luisa Amoroso.
Per iscrizioni e info: biblio.piangipane@classense.ra.it ; unmosaicodiidee@gmail.com 
Quest'ultimo corso sarà preceduto da un Laboratorio di lettura sui temi del libro di Michela Marzano “Sii bella e stai zitta” nella biblioteca di Piangipane, nei giorni 30 gennaio, 27 febbraio, 20 marzo alle 20,45; coordinato da Teodorica Angelozzi (operatrice biblioteca Piangipane) e Giancarla Tisselli (psicoterapeuta).
"I sentimenti degli uomini": il corso è rivolto agli uomini che desiderano conoscere e gestire le proprie emozioni, esprimere i sentimenti e migliorare le relazioni.
Ravenna nella Casa del Volontariato, in via Sansovino 57; nei giorni 8-15-22 febbraio e 1-8-15 marzo dalle 20,45 alle 22,45; condotto dagli psicoterapeuti Giancarla Tisselli, Grazia Giannini, Fulvio Zanella, Marco Grazioli, Daniele Righini.
Per iscrizioni e info: fulviozanella@libero.it 
"I legami di coppia, sogni e bisogni": il corso è rivolto a donne e uomini, in coppia e non, che desiderano prendere consapevolezza dei propri bisogni e di quelli dell'altro, comunicare in modo efficace ed empatico per superare i conflitti.
Ravenna nella Casa del Volontariato, in via Sansovino 57; nei giorni 21-28 marzo e 4-11-18 aprile dalle 20,45 alle 22,45; condotto dagli psicoterapeuti Marialuisa Amoroso, Edda Plazzi, Paolo Mazzone.
Per iscrizioni ed info: eddaplazzi@hotmail.com 

15. gen, 2018

Si chiudono gli speciale Romagna di gennaio con l'appuntamento di domani, martedì 16 gennaio, alle 18 alla sala D'Attorre per il ciclo di incontri del Centro Relazioni Culturali del Comune, ricordando monsignor Salvatore Baldassarri con il volume Lettere dal Concilio (Cittadella Editrice) a cura di Giannino Piana e Aldo Preda, con la partecipazione di Monsignor Lorenzo Ghizzoni, arcivescovo della diocesi di Ravenna-Cervia.
Per la prima volta sono state pubblicate le lettere che monsignor Baldassarri, arcivescovo di Ravenna-Cervia dal 1956 al 1975, scrisse nel corso del Concilio Vaticano II per spiegare ai cittadini e ai fedeli i temi e le discussioni legati a quell'importante avvenimento.
Baldassarri, con il suo stile semplice ma efficace e puntuto, definì il Concilio “un grande esame di coscienza”, non nascose infatti i dissapori e gli scontri tra conservatori e innovatori, desiderò fortemente la riapertura del dialogo con il mondo moderno, attraverso il riconoscimento dei propri errori per dare spazio a una riforma della Chiesa come un ritorno alle sorgenti, alla più genuina tradizione delle origini.

Prossimo appuntamento: venerdì 19 gennaio 2018 con la presentazione del libro Il cervello che impara. Neuropedagogia dall'infanzia alla vecchiaia (Giunti ed.), a cura di Alberto Oliverio.